rotate-mobile
Calcio

Pescara - Audace Cerignola: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

Domani pomeriggio all'Adriatico un'altra sfida contro una neopromossa. Colombo recupera Plizzari e, forse, De Marino. Out per squalifica Brosco e Milani. Dobbio in attacco: Desogus o Kolaj

Il Pescara all’Adriatico domani contro la mina vagante Audace Cerignola, neopromossa pugliese che ha già messo in carniere 12 punti, stazionando senza affanni al centro della classifica. Martedì scorso un pari senza gol in casa contro il Taranto. I pugliesi di mister Pazienza sono gli unici che, finora, hanno ostacolato in qualche modo la corsa folle e inarrestabile del Catanzaro al vertice della classifica del girone C. I calabresi sul campo della matricola foggiana hanno dovuto rincorrere e pareggiare in pieno recupero. Un segnale che Alberto Colombo non intende sottovalutare, in una gara che come sempre ha insidie e trappole disseminate dappertutto.

“Mancheranno gli squalificati Brosco e Milani – ha detto il tecnico brianzolo – De Marino? Sta meglio, vediamo come reagirà per sopperire alle emergenze che abbiamo”. Colombo intende recuperare il terzino sinistro, nonostante il problema alla caviglia, per non forzare il debutto di Crescenzi dal 1’, ad oggi prematuro. Idem la scelta di confermare Mora tra i titolari (“Faccio fatica a rinunciarci. Ci ho parlato, ci siamo confrontati e può darci un apporto notevole”), con Palmiero e Aloi. Gyabuaa arma per dare forza alla mediana nella ripresa, assieme a Kraja. In difesa tocca a Boben con Ingrosso, mentre Cancellotti ci sarà sicuramente, ma non sa ancora se gli spetterà la solita fascia destra, o quella opposta. Nel caso in cui saltasse la presenza di De Marino, l’esterno destro di Gubbio potrebbe traslocare a sinistra, con Saccani titolare sull’altra sponda. Attacco blindato per due terzi: Cuppone e Lescano ok, Desogus o Kolaj (più di Delle Monache) per completare il trio.

Si pensa solo alla sfida contro il Cerignola e non a quello che è successo martedì scorso ad Avellino: “L’arbitraggio contro il Giugliano? Non mi aspettavo nulla di diverso da quello che è successo. Ma un’assunzione di responsabilità sarebbe stata corretta. Era sinonimo di umanità, perché tutti possono sbagliare”, ha detto Colombo, che ha promosso in suoi nel turno infrasettimanale, nonostante le situazioni sfavorevoli: “Martedì scorso ci è mancata la qualità dell’ultima giocata, anche in dieci nessuno si è accorto che eravamo con l’uomo in meno. La mentalità è stata corretta, un ottimo approccio”.

L’approccio e la gestione del match faranno la differenza. “Guai ad abbassare la tensione e la concentrazione. Gli avversari contro di no giocano sempre al massimo. E questo lo dico senza pensare a come giocherà il Cerignola. Loro possono adottare due sistemi di gioco, chiudono bene le linee di gioco a centrocampo e fanno partire le transizioni. Hanno centrocampisti bravi a ribaltare l’azione. Langella è stato un mio giocatore e lo conosco bene. Ma sono bravi anche a gestire palla. Nel complesso, però, sono bravi a non far giocare bene l’avversario e a ripartire con rapidità. E davanti hanno Malcore che è pericolosissimo”.

Pescara - Audace Cerignola: probabili formazioni

Pescara (4-3-2-1) 22 Plizzari; 29 Cancellotti, 28 Ingrosso, 18 Boben, 17 De Marino; 8 Aloi, 5 Palmiero, 19 Mora; 27 Cuppone, 21 Desogus; 10 Lescano. All. Colombo.

Audace Cerignola (3-5-2) 1 Saracco; 32 Blondett, 5 Capomaggio, 15 Ligi; 3 Russo, 24 Ruggiero, 33 Langella, 20 Sainz Maza, 10 D’Ausilio; 17 D’Andrea, 9 Malcore. All. Pazienza.

Arbitro: Emmanuele di Pisa.

Pescara - Audace Cerignola: dove vederla in tv o in streaming

Pescara - Audace Cerignola, in programma domani, sabato 22 ottobre, alle 14:30 allo stadio Adriatico, per la 10a giornata di serie C girone C, sarà trasmessa in diretta streaming per gli abbonati su Eleven Sports.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Audace Cerignola: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

IlPescara è in caricamento