rotate-mobile
Calcio

Olbia-Pescara, sardi all'ultima spiaggia: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

A 3 partite da fine regular season i padroni di casa sono con l'acqua alla gola mentre il Delfino cercherà di scalare posizioni in classifica

Olbia all'ultima spiaggia, Pescara in ricorsa ad un posto migliore rispetto al settimo ora occupato in graduatoria: sono queste le premesse della partita che andrà in scena in Sardegna domenica 14 aprile. Allo stadio Bruno Nespoli il calcio di inizio è fissato alle ore 14 per la penultima trasferta di regular season del Pescara. L’Olbia ora occupa l’ultimo gradino della classifica e accusa un ritardo di 3 punti dalla Fermana, al cospetto della quale il Pescara giocherà l'ultima partita, ed è staccata di ben 12 lunghezze dalla Recanatese attualmente quint’ultima. Per sperare nei play out, i sardi dovranno non solo scavalcarela Fermana e portarsi quindi al penultimo posto, ma anche ridurre il gap dalla Recanatese da 12 a 8 punti: ecco perchè è necessaria per la squadra di Oberdan Biagioni (terzo tecnico stagionale, da calciatore allievo di Zeman a Foggia) non solo una vittoria contro il Pescara ma anche sperare in risultati favorevoli dagli altri campi. Il Pescara, che non vince lontano dall'Abruzzo dal 21 gennaio, non può fare sconti e può agevolarsi indirettamente dello scontro Gubbio-Pontedera per rilanciarsi. Ma è chiaro che debba vincere ad Olbia.

LE ULTIME - Merola, acciaccato (in settimana ai box per fastidi all'adduttore), ci sarà. Unici assenti nel Delfino sono Masala e Pellacani che torneranno presumibilmente a disposizione contro l'Ancona, anche se partiranno dalla panchina. Ad Olbia tornerà tra i titolari Aloi, che potrebbe soffiare il posto a Dagasso nel confermato 4-3-3. L'ipotesi 4-2-3-1, vista nel finale contro l'Entella, sarà adottata solo in corso d'opera. Vergani però insidia comunque la maglia titolare di Cuppone, a secco di gol dal 27 gennaio. Nell'Olbia out l'abruzzese Cavuoti, squalificato (come il pescarese Milani), che sarà sostituito da Moruzzi il promettente Palomba. 

L'ARBITRO - Designato il direttore di gara Daniele Virgilio della sezione di Trapani, al quinto anno di C. Tre incroci col Delfino, 2 pari e una vittoria. Gli assistenti sono Lorenzo Giuggioli della sezione di Grosseto e Davide Merciari della sezione di Rimini. Il quarto uomo è Valerio Gambacurta della sezione di Enna.

PROBABILI FORMAZIONI - OLBIA: 22 Van Der Want, 4 Dessena, 5 Bellodi, 10 Ragatzu, 18 Nanni, 21 Biancu, 23 Arboleda, 26 Mameli, 39 Motolese, 43 Montebugnoli, 90 Catania. All.: Oberdan Biagioni

PESCARA: 22 Plizzari, 15 Floriani Mussolini, 13 Brosco, 24 Mesik, 27 Moruzzi, 8 Aloi, 6 Squizzato, 17 Tunjov, 10 Merola, 29 Cuppone, 11 Accornero. All. Emmanuel Cascione

DOVE VEDERE LA PARTITA - Olbia-Pescara, partita valida come turno N.36 del girone B Lega Pro, in programma domenica 14 aprile alle ore 14 in Sardegna, sarà trasmessa su Sky Sport e in streaming su Now

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olbia-Pescara, sardi all'ultima spiaggia: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

IlPescara è in caricamento