rotate-mobile
Calcio

Per la seconda volta di fila la Lega Pro elegge il biancazzurro Davide Merola giocatore del mese

Come per febbraio, anche a marzo il folletto di Santa Maria Capua Vetere è stato il migliore per il Girone B

Incredibile, a dir poco. Nei primi 3 mesi di un 2024 da dimenticare per il Pescara, che hanno fatto perdere posizioni su posizioni in classifica alla squadra, i giocatori del mese nel Girone B di Lega Pro siono stati proprio due calciatori biancazzurri. Se a gennaio, infatti, i follower dei canali social della Lega Pro hanno eletto Gigi Cuppone Mvp, a febbraio e marzo gli stessi hanno decretato Davide Merola il migliore del raggruppamento. 4 gol in 5 partite a febbraio per lui, ache aveva iniziato anche marzo in rete nell'infausta trasferta di Sassari dove aveva siglato la decima rete stagionale ed illuso tutti con il vantaggio pescarese. E poi ha continuato a far gol - nonostante i problemi dell'interregno Bucaro e i ko del team - fino alla trasferta di Cesena, raggiungendo le 11 reti di fila da inizio anno solare e le 15 in totale da inizio torneo. Siglata da lui anche la prima vittoria dell'era Cascione, in casa contro il Pontedera. E' dunque il folletto di Santa Maria Capua Vetere il top player del mese nel Girone B. "Complimenti" si legge nel post della Lega Pro che ha ufficializzato il riconoscimento. Davide Merola ha dunque fatto il bis dopo esser stato eletto a febbraio e si è preso anche il titolo di MVP del mese di marzo nel Girone B. Marzo 2024, però, in casa Delfino verrà ricordato più che per le prestazioni del suo giocatore per la contestazione nei confronti del presidente Sebastiani, per i bruttissimi risultati in campo e per il terzo cambio in panchina che ha riportato in riva all'Adriatico, dopo l'esperienza da calciatore, Emmanuel Cascione nelle vesti di allenatore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la seconda volta di fila la Lega Pro elegge il biancazzurro Davide Merola giocatore del mese

IlPescara è in caricamento