rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità

Partono i tre nuovi mercati sperimentali in centro città: dalle 5 alle 17 del mercoledì aree interdette alle automobili [FOTO]

Dopo la chiusura di quello della strada parco, dal 24 gennaio prendono il via i tre nuovi mercati che si svolgeranno nel parcheggio del Bingo, in quello di via Spiga-via Raffaello e su via Diaz: i dettagli sulle modifiche alla viabilità previsti dall'ordinanza

Apriranno i battenti dal 24 gennaio i tre nuovi mercati sperimentali con cui è stato sostituisco il mercato del mercoledì sulla strada parco. È quanto dispone l'ordinanza dirigenziale 62 del 20 gennaio con cui si comunicano anche i divieti di sosta, transito e fermata nelle zone dove si svolgeranno e cioè il parcheggio del Bingo, quello tra via Raffaello e via Spiga, e il mercato di via Diaz.

Nuovi mercati che arrivano a due settimane dalla chiusura di quello storico sulla strada parco con le polemiche che continuano ora anche per quanto concerne l'elettrificazione dopo che il Tar (Tribunale regionale amministrativo) ha accolto la richiesta di sospensiva dei quattro ricorsi presentati da alcuni residenti di Montesilvano perché potessero utilizzare i passi carrabili che conducono alle loro abitazioni e che affacciano proprio sulla strada parco. Divieto previsto da una determina comunale e che dunque non c'è almeno fino a quando non arriverà la sentenza definitiva e che ha creato il problema “elettrificazione” con da una parte il presidente del consiglio Lorenzo Sospiri che sostiene che la decisione non ha nulla a che fare con l'avvio dei collaudi che dunque si faranno, e i legali dei residenti e il Comitato strada parco bene comune che al contrario rimarcano come nella sospensiva si faceva richiesta anche dello stop all'elettrificazione e comunque come l'assenza dei presidi di sicurezza a cominciare dai semafori personalizzati che dovrebbero consentire il rientro a casa attraverso quei passi carrabili, determini pericoli per i residenti.

Le modifiche alla viabilità e i divieti del mercoledì

Mentre di questo si continua a discutere con le posizioni che restano, come da ventisette anni a questa parte, totalmente distanti, i nuovi mercati sperimentali sono pronti a partire ospitando tutti i 110 posteggi che erano presenti sulla strada parco (29 in via Diaz, 44 nel parcheggio del Bingo e 37 in quello di via Spiga e via Raffaello). Anche in questo caso le prime polemiche arrivano: quelle del centrosinistra che parla di un'amministrazione che fa "concorrenza a se stessa" avendo scelto il parcheggio del Bingo che è vicino al mercato coperto di piazza Muzii cui si sono aggiunte le preoccupazioni dei residenti di via Diaz.

Planimetrie con i divieti nelle aree dei nuovi mercati

I tre mercati come detto si terranno come sempre di mercoledì dalle 7 alle 14 e con il suo avvio dal 24 gennaio entreranno in vigore i divieti e le nuove misure della viabilità. Nello specifico da mercoledì 24 dalle 5 alle 17 (con le attività di disallestimento e pulizia che inizieranno alle 14) sarà istituito il divieto di sosta e di fermata con rimozione forzata (esclusi i mezzi degli esercenti dei mercati):

  • sull’area a parcheggio compresa tra via Michelangelo e corso Vittorio Emanuele II (area parcheggio Bingo);
  • sull’area a parcheggio compresa tra via Delfino Spiga, via Raffaello Sanzio e via Giotto;
  • sull’intero tratto di via A. Diaz; su via Raffaello dal civico 3 all’intersezione con via Delfino Spiga;

Sarà anche istituito il divieto di transito (esclusi i mezzi degli esercenti dei mercati):

  • sull’area a parcheggio compresa tra via Michelangelo e corso Vittorio Emanuele II (area parcheggio Bingo);
  • sull’area a parcheggio compresa tra via Delfino Spiga, via Raffaello Sanzio e via Giotto;
  • sull’intero tratto della Via A. Diaz a esclusione dell’intersezione con via Settembrini (è esclusivamente consentito l’attraversamento di via A. Diaz per gli autoveicoli provenienti da via Settembrini);
  • su via Raffaello dal civico 3 all’intersezione con via Delfino Spiga;
  • nel tratto di via Raffaello compreso tra l’intersezione con via Giotto e il civico 3 di via Raffaello, a esclusione dei residenti dei civici 1 e 3 di via Raffaello;

A partire da mercoledì 24 gennaio 2024 e per tutti i giorni, a esclusione dei giorni in cui sono allestiti i mercati sarà quindi istituito il doppio senso di circolazione su via Raffaello nel tratto compreso tra l’intersezione con via Giotto e il civico 3 di via Raffaello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partono i tre nuovi mercati sperimentali in centro città: dalle 5 alle 17 del mercoledì aree interdette alle automobili [FOTO]

IlPescara è in caricamento