rotate-mobile
Calcio

L'icona biancazzurra Federico Giampaolo promosso ad allenatore della prima squadra del Bari in B

Guidava la Primavera dei Galletti, prende il posto dell'esonerato Iachini

Federico Giampaolo ha una nuova panchina. Eci si accomoda entrando dalla porta principale, in Serie B. E' infatti il nuovo allenatore del Bari, in sostituzione dell'esonerato Peppe Iachini. Giampaolo è stato promosso dalla Primavera pugliese e resterà in sella sino a fine stagione. Ha già diretto il suo primo allenamento ed avrà uno staff tecnico composto da Nicola Di Leo (Allenatore in seconda), Francesco Cosentino (preparatore atletico), Vito Di Bari (collaboratore tecnico), Nicola Fiorentino (collaboratore tecnico), Roberto Maurantonio (preparatore portieri), Emanuele Insalata (match analyst). Avrà una deroga di almeno un mese dalla Federazione essendo sprovvisto di patentino idoneo ad allenare in cadetteria, ma in caso di playout sarà affiancato - almeno sulla carta - da Di Bari, già membro della sua equipe di lavoro, come capo allenatore poichè quest'ultimo ha il tesserino necessario. Ma le decisioni resteranno le sue, un po' come accaduto col tandem Bucchi-Novbili a Pescara in epoca Serie A 2012-13. A proposito dei biancazzurri, il nome di Giampaolo evoca grandi e piacevoli ricordi.  A Pescara lo chiamano ancora Re Federico, perchè in biancazzurro ha scritto pagine indelebili della storia calcistica cittadina ed è il secondo marcatore (dietro Tontodonati) all time del Delfino, il primo di epoca moderna con 69 gol (il sito specializzato transfermarkt, che la Procura Federale ha preso a paradigma nella questione plusvalenze, lo ritene il capocannoniere di sempre omettendo Tontodonati). E' tornato a Pescara anche nelle vesti di allenatore, ma della Primavera nel 2013. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'icona biancazzurra Federico Giampaolo promosso ad allenatore della prima squadra del Bari in B

IlPescara è in caricamento