Politica

Ponte Nuovo, Del Vecchio (PD): "Il tempo passa e i costi salgono"

I consiglieri Del Vecchio e Fusilli del Pd intervengono in merito alla pubblicazione del bando per i lavori di realizzazione del Ponte Nuovo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Le conferenze stampa si susseguono a ritmo incessante ma i lavori del Ponte Nuovo neanche a parlarne.

Questa mattina è andata in onda l’ennesima passerella mediatica per annunciare non i lavori ma, ancora
una volta, la predisposizione degli atti di gara del Ponte Nuovo che sono una riedizione di quella stessa
annunciazione fatta nel giugno del 2011.

Infatti, ben 18 mesi fa il Sindaco Mascia annunciava l’imminente posa della prima pietra del
costruendo Ponte Nuovo, opera progettata e finanziata con la passata amministrazione D’Alfonso, per
circa 9 milioni di euro salvo poi interrompere la procedura di gara per un ricorso al TAR che ne aveva
sospeso la procedura.

Paradossalmente l’amministrazione Mascia interponeva appello al Consiglio di Stato ma,
contestualmente ed inspiegabilmente, annullava la procedura di gara avviata.

La pronuncia del Consiglio di Stato dava ragione alla tesi sostenuta dal Comune di Pescara ma,
inspiegabile il comportamento tenuto dall’amministrazione, con l’annullamento della procedura di
gara si procedeva anche alla revisione del progetto ed al suo quadro economico come oggi è stato
determinato e che prevede una spesa di oltre 13 milioni di euro, cioè ben 4 milioni in più di quello
posto a gara nel 2011.

I sondaggi di questi giorni confermano un giudizio insoddisfacente da parte dei cittadini pescaresi
nei confronti del Sindaco Mascia il quale, invece di dar conto della inutilità e della perdita di tempo
accumulato nell’avviare opere già programmate e finanziate e con l’aggiunta di un aggravio della spesa
oggi necessaria, per l’opera Ponte Nuovo risulta di oltre il 44%, continua a non accorgersi dal mutare
dei tempi e con esso delle condizioni sociali ed economiche della comunità che amministra.

Di tempo a disposizione di questa maggioranza ne è rimasto poco e sarebbe auspicabile che questo
tempo venisse impiegato nell’affrontare le questioni vere che angosciano i cittadini pescaresi e non nel
disperato tentativo di un Sindaco alla ricerca di un recupero impossibile di consenso che, tutt’al più,
potrebbe arrivare, non annunciando faraoniche ed anacronistiche cattedrali o nel gesto di poggiare la
prima pietra, solo perseguendo politiche ed iniziative capaci di dare sollievo ad un sistema produttivo
ed ad una comunità sfiancata da una tassazione e da una disoccupazione mai registrata.

I Consiglieri
Enzo Del Vecchio
Gianluca Fusilli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Nuovo, Del Vecchio (PD): "Il tempo passa e i costi salgono"

IlPescara è in caricamento