rotate-mobile
Politica

La Lega torna sulle elezioni comunali: "A Pescara e Montesilvano ragionare insieme sui nomi migliori"

Il portavoce regionale del partito Francesco De Santis torna sulla questione dei candidati da scegliere per il centrodestra nelle prossime elezioni comunali in programma a giugno

La Lega abruzzese torna sulla questione dei candidati sindaco da proporre per il centrodestra alle prossime elezioni regionali. Il portavoce regionale Francesco De Santis ha ribadito che il partito del carroccio ha avviato un confronto interno e intende confrontarsi con gli alleati di centrodestra senza dare per scontate ricandidature degli amministratori in carica:

"La Lega è al lavoro con i suoi dirigenti per le elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno. Sono quasi 100 i comuni che rinnoveranno i propri sindaci e tre di questi sono comuni di grande importanza per la costa abruzzese: Pescara, Montesilvano, Giulianova. Stiamo ragionando con i nostri militanti e i nostri amministratori locali sulle scelte migliori da fare in vista dell’appuntamento elettorale. Scelte che saranno caratterizzate dalla coerenza e dalla lealtà verso i cittadini che scelgono di dare fiducia al nostro movimento. Ora però chiediamo ai nostri alleati di riflettere insieme nel tavolo del centro destra sui nomi possibili e sulle figure migliori da candidare  o riconfermare”. Ricordiamo che a Pescara dovrebbe essere riconfermato Carlo Masci come candidato per il centrodestra, ed anche a Montesilvano l'indirizzo sarebbe quello di ricandidare il sindaco uscente Ottavio De Martinis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega torna sulle elezioni comunali: "A Pescara e Montesilvano ragionare insieme sui nomi migliori"

IlPescara è in caricamento