menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore regionale Fioretti sulla cassa integrazione: "Al via le prime erogazioni per 264 lavoratori"

L'assessore Fioretti fa sapere che sono state sbloccate le prime posizioni relative a 264 lavoratori per il periodo fino al 31 marzo

Sono partiti i primi via libera all'Inps per l'erogazione della cassa integrazione in deroga per 264 lavoratori. Lo ha fatto sapere l'assessore Fioretti, aggiungendo che si tratta dei pagamenti per 264 lavoratori, pari a 63056 ore e oltre 500 mila euro di valore, per il periodo fino al 31 marzo.

Si tratta di un primo dato, evidenzia l'assessore, rispetto alle domande presentate considerando che la piattaforma è partita l'8 aprile scorso e sono state gestite in pochi giorni migliaia di richiesta. Il pagamento in deroga avviene dopo che il datore di lavoro avrà fornito il modello Sr41 per il mese precedente.

CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA, MARCOZZIN ATTACCA MARSILIO

"Per esaminare le domande è stato creato un gruppo di lavoro, ieri il primo provvedimento che dà il via libera alla cassa in deroga a cui daremo seguito con numeri crescenti per uno smaltimento in tempi rapidi. Non siamo di fronte a grandi numeri - prosegue Fioretti - ma questo non toglie importanza al lavoro fin qui svolto in condizioni di emergenza sanitaria e con un quadro normativo in continua evoluzione che ha obbligato le strutture regionali a continue modifiche della modulistica.

Fioretti ha ricordato che non c'è stato alcun blocco informatico, e che è stata fornita tutta l'assistenza necessaria senza creare alcun particolare affanno al sistema ed agli stessi imprenditori:

C'è ancora molto da lavorare ma il fatto che ieri abbiamo autorizzato i primi lavoratori al trattamento di cassa ci rende ottimisti per il futuro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento