rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Il Treno Pescara Roma è il più lento d'Italia

Federconsumatori torna sul caso del treno Pescara Roma, sottolineando come, dati alla mano, sia ufficialmente il più lento d'italia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Adesso è ufficiale : i treni che collegano Pescara a Roma sono i più lenti d'Italia.

Lo dimostra uno studio realizzato in ambito nazionale dalla Federconsumatori nazionale.

Da parte nostra sono anni che denunciamo non solo la lentezza dei treni PERoma ( velocità 61,8 Km/h), ma anche le responsabilità politiche e istituzionali che determinano questa situazione. E sono responsabilità politiche regionali, di quelle che non possono essere traslate su altri, per mettere la sordina alla nostr coscienza.

A qualcuno potrà sembrare strano, ma anche la pessima situazione dell'offerta ferroviaria sulla linea Pescara-Roma fa parte dei “costi della politica”.

Nel 1972 c'erano treni che collegavano Pescara C.le a Roma Termini in 3 ore o 3 minuti; oggi  occorrono mediamente 4  ore. Perché? Perché i politici nostrani, responsabili dell'amministrazione della res-publica regionale, invece di essersi fatti orientare dal realismo, si sono fatti trainare dalla demagogia. Hanno, infatti, deciso di assegnare sempre più fermata ai collegamenti ferroviari Pescara-Roma, al punto da dilatare i tempi dei collegamenti fino alle 4 ore attuali ( e le fermate sono state assegnate per dare un “aiutino” elettorale  ai politici locali).

Non sanno i nostri referenti politici che ogni fermata di un treno regionale costa circa 20.000 € ogni anno; e se in quella fermata sale o scende un solo viaggiatore, è meglio regalargli un'auto e sopprimere la fermata. E' meglio per tutti.

Ma ancora più grave del costo improduttivo di una fermata, c'è il fatto che per ogni viaggiatore guadagnato in una fermata tra i monti abruzzesi, se ne perdono centinaia e centinaia dalla conurbazione Pescara/Chieti ( se il treno diventa più lento

a causa delle fermate, i viaggiatori Pescara/Chieti-Roma scelgono altri vettori). Con la conseguenza che quando nessun viaggiatore utilizzerà più il treno per spostarsi da Pescara/Chieti verso Roma, il treno verrà soppresso  ( perché inefficace e Osservatorio   Mobilità    sede   Federconsumatori    Regionale Pescara Stazione  Via Pavone Bassani 29 , tel. 085.4219570      e-mail:tinodicicco@libero.it

inefficiente) , e il treno non ci sarà più neanche per il cliente semel in anno della fermata politica tra i monti abruzzesi.

Non si può dare tutto a tutti, e la politica deve saper stabilire le priorità. La demagogia non è parente della democrazia, ma della tirannia : nell'offerta ferroviaria, come anche della politica in generale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Treno Pescara Roma è il più lento d'Italia

IlPescara è in caricamento