Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Colli / Via di Sotto

Via Di Sotto, cittadini e PD protestano per i lavori sospesi sulla condotta dell'acqua

Dopo il botta e risposta fra Pignoli e Mascia, ora sono i consiglieri del PD a schierarsi al fianco dei residenti di via Di Sotto, che hanno firmato una petizione riguardante i lavori sulla condotta dell'acqua

Nuove polemiche sul degrado e i problemi in via Di Sotto.

Dopo il botta e risposta fra il sindaco e il consigliere Pignoli, ora sono i consiglieri PD Balducci, Paola Marchegiani e Camillo D’Angelo a schierarsi con i residenti per denunciare la sospensione dei lavori sulla condotta dell'acqua.

"Per il rifacimento della condotta, dei marciapiedi e del manto stradale di un tratto di Via di Sotto centinaia di residenti continuano a vivere nei disagi e quello che è peggio senza vedere l’ombra di un intervento risolutivo. Circolazione compromessa, odore nauseabondo della condotta di acque miste, marciapiedi transennati, commercio in ginocchio, difficoltà pedonale. Uno scenario che va ormai avanti da metà aprile, data in cui
sono cominciati i lavori. Lavori che per contratto dovevano essere conclusi entro il termine dei 90 giorni. Invece a dicembre le cose sembrano ancora bloccate. Centinaia le firme raccolte dai residenti.
" si legge nella nota del PD. I consiglieri contestano anche i disagi causati alla circolazione stradale e pedonale, in particolare per i disabili.

"Esigiamo inoltre che venga fatta luce sul motivo per cui è ormai uso comune in città protrarre i lavori ben oltre i termini stabiliti, senza un controllo che induca la ditta appaltatrice a rispettare i termini degli accordi firmati." hanno detto i consiglieri che chiederanno spiegazioni al sindaco ed agli assessori competenti.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Di Sotto, cittadini e PD protestano per i lavori sospesi sulla condotta dell'acqua

IlPescara è in caricamento