menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffe agli anziani sui vaccini Covid, l'assessore Verì ricorda: "Sono gratuiti per tutti"

L'assessore alla sanità interviene dopo le numerose segnalazioni ricevute di persone che bussano alle case di persone anziane chiedendo soldi per assicurare loro la vaccinazione

Il vaccino anti Covid è gratuito, e nessun funzionario delegato dalla Regione si sta recando nelle abitazioni dei cittadini per chiedere somme di denaro necessarie alla vaccinazione. Lo ha specificato l'assessore regionale alla sanità Verì a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da alcune zone del territorio, su personaggi che si presentano alle porte degli anziani chiedendo un contributo per assicurarsi la propria dose di vaccino.

“Si tratta di truffatori senza scrupoli che approfittano dei più indifesi per lucrare su un momento di oggettiva debolezza di molti, fiaccati da mesi di convivenza con il coronavirus. L’invito, da parte mia, è quello di segnalare immediatamente questi episodi alle forze dell’ordine, così da scongiurarne il ripetersi”

Ricordiamo che sarà aperto fino al 31 gennaio il portale regionale per la manifestazione d'interesse sulla vaccinazione anti Covid, riservata nella fase 2 al personale medico che non rientrava nella prima vaccinazione, agli ultraottantenni, alle persone fragili con esenzione dal ticket, ai disabili e rispettivi caregiver.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento