Trasporto pubblico "smart" e a misura delle esigenze dei passeggeri: Tua e il Comune di Pescara pianificano la fase 2

Videoconferenza fra l'assessore Albore Mascia, l'ingegner Giuliano Rossi e l'architetto Giancarla Fabrizio del settore mobilità e per Tua Raffaele Piscitelli responsabile dei trasporti dell'area metropolitana

Pianificare la fase 2 dell'emergenza Covid19 per il trasporto pubblico urbano ed extraurbano a Pescara ed in tutta l'area metropolitana. Questo l'obiettivo della prima videoconferenza che si è tenuta oggi fra i rappresentanti del Comune e di Tua. Hanno partecipato l'assessore Albore Mascia, l'ingegner Giuliano Rossi e l'architetto Giancarla Fabrizio del settore mobilità e per Tua Raffaele Piscitelli responsabile dei trasporti dell'area metropolitana.

TUA, COME CAMBIA IL TRASPORTO PUBBLICO CON IL COVID

Occorre ridisegnare completamente ed adattare alle nuove esigenze e restrizioni che, presumibilmente, rimarranno in vigore per diversi mesi hanno spiegato gli amministratori e tecnici, con la formula "meno passeggeri e più passaggi". Oltre al distanziamento sugli autobus, che non potranno contenere più di 10 - 15 persone, Tua punta ad incrementare le corse riducendo i tempi di percorrenza, e per questo ha chiesto al Comune di intervenire con un sistema preferenziale di corsie in via temporanea.
Per regolare gli accessi ai mezzi pubblici, si potrebbe prevedere una app che monitori corse e presenze in tempo reale per informare chi si trova alla fermata, e per i meno pratici della tecnologia paline informative collegate con il gps.

L'assessore Albore Mascia:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ipotizza quindi un sistema di prenotazione che consenta, in assenza di passeggeri in attesa, di saltare le fermate. Lo stesso per corse express, con fermate ridotte per i collegamenti principali. Allo studio display informativi collegati con un contapersone, da posizionare sul vetro anteriore dei bus per informare chi è in attesa circa il numero di posti disponibili

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

  • Mascherine: dove trovarle online a prezzi convenienti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento