Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Il deputato Vacca (M5s) scrive al ministro Di Maio per gli studenti pescaresi bloccati in Grecia a causa del Covid

Il parlamentare del Movimento 5 Stelle ha inviato un lettera al ministro degli Esteri affinché possa interessarsi dei giovani della nostra provincia rimasti bloccati a Corfù dopo 6 casi di positività

«Ho attenzionato personalmente al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e al suo staff la vicenda che stanno vivendo gli studenti del pescarese bloccati in Grecia e alcuni risultati positivi al covid»
A farlo sapere è Gianluca Vacca, deputato pescarese del Movimento 5 Stelle.

«Ho chiesto al ministro», aggiunge Vacca, «di accertare che le nostre rappresentanze diplomatiche in Grecia pongano la dovuta attenzione e forniscano tutta l’assistenza necessaria ai ragazzi e alle loro famiglie per affrontare questo momento difficile. Consapevole della necessità che vengano prese tutte le precauzioni necessarie a livello sanitario, nel rispetto delle norme del governo greco, la speranza è che possano tornare il prima possibile a casa e ricevere l’affetto dei loro cari».

Poi l'esponente pentastellato rivolge un appello a tutti i cittadini: «Invito in generale tutti coloro che si spostano verso paesi stranieri a informarsi correttamente sulle normative vigenti nei luoghi di destinazione, così come ovviamente su quelle nazionali e locali in caso di rientro da un Paese estero. Soprattutto in questo periodo le disposizioni possono cambiare velocemente e occorre essere consapevoli che il rischio di rimanere bloccati all'estero è ancora molto alto, come ricordato dalla stessa Farnesina. Ora speriamo che i nostri ragazzi tornino subito a casa sani e salvi e che questo rimanga per loro solo un brutto ricordo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il deputato Vacca (M5s) scrive al ministro Di Maio per gli studenti pescaresi bloccati in Grecia a causa del Covid

IlPescara è in caricamento