Politica

L'annuncio del sindaco di Bussi Lagatta: "Il Ministero accelera per la bonifica della discarica"

Il sindaco della cittadina ha fatto sapere che, dopo tre anni di attesa, è stato finalmente convocato un tavolo tecnico per programmare la bonifica della maxi discarica dei veleni

Il sindaco di Bussi Lagatta ha fatto sapere che, dopo tre anni di stallo, è stato finalmente convocato un tavolo tecnico sulla questione della bonifica della maxi discarica dei veleni. A quanto pare, sottolinea il primo cittadino, il Ministero ha intenzione di accelerare al massimo i tempi, individuando un cronoprogramma dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato torto al Ministero stesso sul blocco al bando di bonifica.

"Nella riunione è emersa la volontà di "comprimere al massimo" l'iter delle procedure per arrivare in tempi brevi all'inizio dei lavori di bonifica. A breve arriverà un cronoprogramma delle attività. Ciò premesso , come ho già detto più volte, qualche giorno fa in un comunicato stampa, il Ministero ha dichiarato che per le aree non ricomprese nel progetto di bonifica, Edison deve dare immediatamente avvio alle opere di bonifica ivi compresa l'area ex Iprite. Sono convinto che questa notizia incontrerà la soddisfazione di quasi tutti i cittadini di Bussi".

Ricordiamo che la vicenda della bonifica di Bussi era stata al centro di un contenzioso giudiziario quando il Ministero dell'Ambiente aveva chiesto la sospensione del bando di affidamento dei lavori di bonifica dei siti inquinati, decisione sulla quale si era poi espresso proprio il Consiglio di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio del sindaco di Bussi Lagatta: "Il Ministero accelera per la bonifica della discarica"

IlPescara è in caricamento