rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica Portanuova / Piazza dei Grue

Piazza dei Grue, Facchinetti: "Centro Sociale senza sportello informativo"

Pubblichiamo il comunicato stampa del consigliere di Rifondazione Comunista Facchinetti, di Porta Nuova, riguardante il centro sociale per anziani di Piazza dei Grue e l'attivazione dello sportello informativo

Il consigliere di Rifondazione Comunista al quartiere Porta Nuova William Facchinetti punta il dito contro le politiche sociali del comune di Pescara per una determina che istituisce uno sportello orientativo per la cura domiciliare presso i centri sociali gestiti da cooperative, lasciando fuori il centro sociale autogestito di Piazza Grue.

"Una determina del 12 ottobre» spiega Facchinetti «istituisce gli sportelli orientativi per la cura domiciliare presso i centri sociali per anziani gestiti dalle cooperative "Il Sole", "Il Gabbiano", "Il Germoglio" e "Futura", stanziando una somma complessiva di 6mila euro.

Inspiegabilmente viene però escluso il centro sociale autogestito di Piazza Grue che, nonostante faccia risparmiare alle casse comunali oltre 40mila euro l'anno, non viene inserito nell'elenco degli aventi diritto agli sportelli informativi. Un anziano di Porta Nuova che volesse usufruire di questo servizio dovrebbe quindi recarsi nei centri sociali di via Nenni o via Stradonetto, in quanto a Piazza Grue tutto ciò non è disponibile».

"Ancora una volta viene confermato quanto da noi denunciato più volte, e cioè che con l'autogestione in realtà gli anziani di Piazza Grue sono stati abbandonati a se stessi, lasciati senza fondi, senza strutture come computer, stampanti, telefoni ed ora anche senza gli sportelli informativi. Solo grazie alle politiche sociali della circoscrizione quest'anno attiveremo un corso di informatica per anziani, ma il Comune non può continuare a lavarsi
le mani.

E' bene che l'Assessore Cerolini Forlini prenda coscienza delle discriminazioni che sta attuando verso gli anziani di Porta Nuova» - conclude Facchinetti «e che ponga rimedio stanziando delle somme extra per il centro di Piazza Grue, in modo che gli anziani possano organizzare attività che premino il loro virtuoso percorso di autogestione, imposto dall'alto e mai deciso in autonomia»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Grue, Facchinetti: "Centro Sociale senza sportello informativo"

IlPescara è in caricamento