menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino africano, no di NCD allo spostamento in via De Gasperi

Anche i consiglieri comunali di NCD si uniscono al coro dei no contro lo spostamento del mercatino etnico degli extracomunitari in via De Gasperi. "Alessandrini deve ripensarci e smantellare le bancarelle abusive"

No al mercatino africano in via De Gasperi. Anche NCD con i consiglieri Testa, Cremonese e Pastore si unisce al coro dei contrari al trasferimento definitivo davanti a Piazza Santo Spirito.

Secondo NCD, la nuova location non è idonea ed inoltre la decisione è stata presa senza consultare minimamente i commercianti ed i residenti della zona, che sono fortemente contrari alla presenza delle bancarelle.

"In quella zona peraltro vi è Piazza dello Spirito Santo che già oggi versa in uno stato di degrado dove si registra quotidianamente accattonaggio. Il capo gruppo Guerino Testa ricorda come tale mercatino etnico sia in realtà un luogo foriero di vendita al dettaglio abusiva e illegalità. NCD chiede che la maggioranza di centro sinistra prenda la saggia decisione di smantellare il mercatino abusivo, non proceda ad individuare in Via de. Gasperi la sede del nuovo mercato , risparmiando così oltre cento MILA euro di fondi comunali necessari per trasferire in quell'area il mercato" dichiarano i consiglieri sottolineando come, fra l'altro, tutti i venditori di quel mercatino siano completamente abusivi.

Ricordiamo che giorni fa Forza Italia aveva criticato la presenza del mercatino in via De Gasperi, annunciando possibili manifestazioni di piazza per chiederne lo smantellamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento