rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Politica San Silvestro

Discarica nell'ex svincolo della circonvallazione di San Silvestro, Orta (FdI): "Bonifica grazie al tempestivo intervento dell'amministrazione"

La bonifica dell'area, in un primo tempo sequestrata dai carabinieri forestali è in corso e il consigliere comunale di Fratelli d'Italia ringrazia carabinieri forestali e magistratura ma ribatte anche al consigliere regionale Pd Blasioli: "Inaccettabile attribuirsi meriti e medaglie"

“Credo sia dovuto ringraziare in generale l’autorità giudiziaria e le forze dell’ordine, al di là del ruolo politico, in ogni circostanza in cui si ottenga la soluzione di un problema di pubblico interesse, come è accaduto in questi giorni riguardo alla discarica abusiva posta nei pressi dello svincolo sud della circonvallazione di Pescara. Ciò che non è invece accettabile è assegnare a se stessi meriti e medaglie, come ancora una volta ha fatto il consigliere regionale del Pd Blasioli”.

Con queste parole il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Cristian Orta ringrazia le forze dell'ordine e la magistratura, ma rivendica anche il ruolo dell'amministrazione nella vicenda sulla bonifica dell'ex svincolo della circonvallazione a San Silvestro dove era presente una discarica che per prima una residente denunciò proprio a IlPescara. Una vicenda che si era evoluta con il sequestro dell'area da parte dei carabinieri forestali cui Blasioli aveva fatto la segnalazione e su cui l'amministrazione aveva detto ci fosse già una ordinanza di sgombero con il primo scontro tra minoranza e minoranza.

Sequestro a seguito del quale, grazie al ritrovamento di documenti cartacei e dentro alcuni computer lì gettati, erano partite le indagini che proprio nei giorni scorsi hanno portato all'iscrizione di due imprenditori sul registro degli indagati.

“Già in passato avevo spiegato l’esatto dipanarsi di questa vicenda, oggi sono purtroppo costretto a ripetermi solo per amore di verità – aggiunge Orta -. L’ amministrazione comunale si era infatti interessata a tempo debito, e su mia segnalazione, di questa discarica abusiva, raccogliendo le lamentele di chi lì ci abita e predisponendo un intervento ben prima che se ne interessasse Blasioli”.

Il consigliere regionale puntualizza anche sui tempi per la bonifica dell'area: “in presenza di un provvedimento di sequestro dei Carabinieri forestali la soluzione del problema ha inevitabilmente comportato un’attesa maggiore. Ero tra l’altro presente il giorno in cui la discarica è stata posta sotto sequestro, unitamente ai funzionari di Ambiente spa che con me hanno assistito al lavoro dei militari”, afferma. “Il giorno stesso in cui si è tornati in possesso dell’area, l’amministrazione ha potuto procedere alla pulizia e alla rimozione dei rifiuti di quel terreno che, vale la pena far comprendere bene, è di proprietà dell’Anas. Ringrazio quindi i carabinieri forestali per il lavoro svolto e di cui sono stato testimone fin dal primo momento – conclude -. Sono davvero molto felice per coloro che abitano in quell’area, perché ora vedranno realizzarsi il diritto a vivere in un ambiente più sano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica nell'ex svincolo della circonvallazione di San Silvestro, Orta (FdI): "Bonifica grazie al tempestivo intervento dell'amministrazione"

IlPescara è in caricamento