Politica

Comune, Serraiocco torna al suo posto dopo la bufera giudiziaria

L'assessore Serraiocco torna al suo posto. Come prevedibile dopo la richiesta del Pm di archiviare la sua posizione, riacquista pieni poteri in giunta con le relative deleghe

Torna in giunta l'assessore Serraiocco.

Dopo la bufera giudiziaria che lo ha investito nelle scorse settimane, e dopo la richiesta del Pm di archiviare la sua posizione, l'assessore torna al suo posto dopo essersi autosospeso in coincidenza con l'avviso di garanzia.

Il sindaco Mascia questa mattina ha annunciato il ritorno di Serraiocco (indagato per truffa per la cessione di alcune quote del Pescara Calcio), complimentandosi con la magistratura per la velocità con cui è stata chiarita la posizione dell'assessore.

Serraiocco ha dichiarato: "Per me oggi  e' come rinascere. Ho sempre avuto e avro' rispetto e fiducia nel lavoro della magistratura".

IL RIMPASTO Resta da capire ora quali saranno le prossime mosse strategiche dell'Udc, il partito di Serraiocco. L'Unione di Centro nei giorni scorsi aveva minacciato di togliere l'appoggio alla maggioranza del sindaco Mascia qualora non fossero state redistribuite le deleghe, ed in particolare quelle legate alla Finanze ed alle casse comunali. Staremo a vedere ora se l'Udc, con il ritorno di Serraiocco, continuerà a chiedere maggiori poteri o deciderà di mantenere gli equilibri attuali.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, Serraiocco torna al suo posto dopo la bufera giudiziaria

IlPescara è in caricamento