Politica Bussi sul tirino

Bussi, Marsilio: "Affidare i lavori già appaltati dando immediato avvio alla bonifica"

Dopo la diffida del Comune di Bussi nei confronti del Ministero e quella successiva, da parte del Ministero dell'Ambiente, nei confronti di Edison, la priorità è che si autorizzi l'inizio dei lavori per la bonifica definitiva e totale dell'area

"La richiesta che Regione e Comune reiterano al Ministero è di affidare subito i lavori già appaltati, addebitandone il costo in danno a Edison, dando immediato avvio alla bonifica. I 50 milioni di euro che, con apposita legge, il Ministero dell'Ambiente ha messo a disposizione dovranno quindi servire per le opere successive a quelle di bonifica".

Lo ha detto il presidente della Regione, Marco Marsilio, che ieri a L'Aquila ha partecipato a un incontro sulla questione della bonifica dei terreni inquinati di Bussi sul Tirino. Oltre al governatore erano presenti:

  • il sindaco di Bussi, Salvatore La Gatta
  • l'assessore con delega ai Rifiuti, Nicola Campitelli
  • Fabrizio Montepara, componente della Commissione speciale per il sito di Bussi

Ricordiamo che il consiglio di stato ha riconosciuto Edison quale soggetto responsabile del grave disastro ambientale. Dopo la diffida del Comune di Bussi nei confronti del Ministero e quella successiva, da parte del Ministero dell'Ambiente, nei confronti di Edison, la priorità è che si autorizzi l'inizio dei lavori per la bonifica definitiva e totale dell'area, le discariche cosiddette "2A" e "2B".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bussi, Marsilio: "Affidare i lavori già appaltati dando immediato avvio alla bonifica"

IlPescara è in caricamento