menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollette comunali non pagate, il PD: "Un'altra invenzione della maggioranza"

I consiglieri comunali D'Angelo e Del Vecchio del Pd intervengono sulla questione delle presunte bollette elettriche non pagate alla Sorgenia da parte della vecchia amministrazione. "Un'altra invenzione della maggioranza, non c'è nessun buco"

"Quando non si hanno elementi per confutare il fallimento di sei mesi di amministrazione, come quelli appena trascorsi, si cerca di distogliere l’attenzione, della già provata opinione pubblica, con notizie ad effetto ma che mancano dei necessari riscontri di attendibilità."

Così i consiglieri D'Angelo e Del Vecchio del PD hanno introdotto il commento riguardante il presunto buco da 1 milione di euro derivante dal mancato pagamento di bollette elettriche da parte della vecchia amministrazione comunale alla Sorgenia.

La questione delle bollette arretrare era stata sollevata nei giorni scorsi dall'attuale maggioranza cittadina.

"La Società Sorgenia, che fornisce l’energia elettrica al Comune di Pescara dal 1 gennaio 2008, consentendo un risparmio di circa 200.000 euro annui rispetto al precedente gestore, reclamava un arretrato per circa €. 1.000.000,00.
Somma che rappresenta il consumo relativo a circa 7 mesi di fornitura e soprattutto determinata dall’errata fatturazione della società.
Allo stato attuale, risulta che il Comune ha proceduto e sta procedendo a liquidare alla stessa società consumi che determineranno a fine anno una situazione di normalità" dichiarano i consiglieri d'opposizione.

Secondo Del Vecchio e D'Angelo, la spesa relativa alle bollette energetiche è stata regolarmente iscritta in bilancio per quest'anno ed anche per i prossimi anni, rendendo impossibile la presenza di un buco.

"Ancora una volta assistiamo all'allarmismo e mistificazione dei fatti da parte dell'attuale amministrazione, con uno sguardo sempre teso al passato invece di pensare concretamente ai bisogni ed alle esigenze della collettività" concludono i consiglieri.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento