rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica

Bando per box e banchi nel mercato Muzii, Zamparelli (FdI): "Atteso da decenni, nuove opportunità per il rilancio"

La consigliera comunale con delega ai mercati ha lavorato all'avviso insieme all'assessore al commercio Alfredo Cremonese: "Trascurato per troppo tempo, vogliamo sia attivo durante tutta la giornata e questo è il primo passo per dare un nuovo respiro al commercio della zona. Lo faremo in tutta la città"

“Si aprono nuove opportunità, e credo che in tanti siano interessati a gestire un box all'interno del mercato di piazza Muzii che era e resta un luogo di condivisione da mantenere sempre attivo ma è stato trascurato per troppo tempo. Il bando era atteso da anni, anzi decenni, e siamo riusciti con orgogli, a mantenere una promessa”.

Con queste parole la consigliera comunale FdI con delega ai mercati Zaira Zamparelli commenta la pubblicazione del bando per l'assegnazione di 26 box all'interno del mercato coperto di piazza Muzii appena pubblicato come riportato da IlPescara. Nelle intenzioni, come aveva avuto modo di dire, quello di rilanciarlo perché risponda alla vocazione per cui era nato: quello di essere un luogo di aggregazione non solo di sera, ma soprattutto mattina e pomeriggio diventando un riferimento della zona sia per chi va a fare spesa al mercato, sia perché lavora e questo anche grazie all'area food&beverage.

“È nostra intenzione”, spiega infatti riferendosi al lavoro fatto insieme all'assessore comunale al commercio Alfredo Cremonese, “fare in modo che il mercato torni a vivere tutti i giorni, tutto il giorno: con questo bando si ampliano le attività ed è il primo passo importante per dare un nuovo respiro al commercio che, in piazza Muzii come nel resto della città, dà lustro e luce alla nostra Pescara”.

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Secondo quanto previsto dal bando gli operatori che otterranno le assegnazioni dovranno pagare un canone mensile di 11,85 euro per metro quadro (iva esclusa) e dovranno garantire l'apertura al pubblico dal lunedì al sabato dalle 7 alle 14 nella galleria produttori agricoli e nella galleria commerciale alimentare, mentre per la galleria food l'apertura è prevista dal lunedì alla domenica dalle 11 alle 14.

Come anticipato dal nostro giornale le domande vanno presentate entro le 12 del 17 aprile con la graduatoria che sarà stilata in base al criterio di anzianità dell'esercizio commerciale. Le postazioni complessive a bando sono 26 e cioè16 box (due oggetto di un'unica concessione) di 18 e 30 metri quadrati e 10 banchi. Alcuni sono riservati a determinate categorie merceologiche, ad esempio pesce, pasta fresca e panetteria. Nel bando è richiesto ai richiedenti di essere in possesso di alcuni requisiti, come l'iscrizione al registro delle imprese per attività di commercio e il possesso dei requisiti previsti dalla legge per l'esercizio del commercio su aree pubbliche.

Per i posteggi alimentari, il requisito professionale deve essere posseduto al momento dell'invio della domanda. Oltre a non dover ricadere nelle cause di divieto, decadenza o sospensione previste dal Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, chi presenta domanda deve essere in regola con il pagamento di ogni onere e canone derivante dall'esercizio del commercio su area pubblica e rispettare la regolarità contributiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando per box e banchi nel mercato Muzii, Zamparelli (FdI): "Atteso da decenni, nuove opportunità per il rilancio"

IlPescara è in caricamento