rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cultura Centro / Piazza Italia, 30

Mibac, in arrivo 40mila euro per il restauro conservativo della tela “La figlia di Iorio”

Stanziati in tutto 160mila euro per vari dipinti custoditi in Abruzzo. Tutto ciò sarà possibile grazie a risorse liberate dalla riduzione di interventi del Programma triennale dei lavori pubblici 2017-2019

Stanziati 40mila euro per riportare a nuova vita "La Figlia di Iorio", il celebre dipinto di Francesco Paolo Michetti che si trova nel Palazzo della Provincia di Pescara.

Il restauro conservativo sarà possibile grazie a risorse liberate dalla riduzione di interventi del Programma triennale dei lavori pubblici 2017-2019, come stabilito nel decreto di rimodulazione del ministero dei Beni e delle attività culturali del 7 febbraio scorso, su proposta della Soprintendente Rosaria Mencarelli.

10mila euro verranno destinati all'acquisto di materiali per il laboratorio della Soprintendenza per indagini diagnostiche e restauri da eseguirsi in economia. Previsti, inoltre, questi interventi per altre preziose tele custodite in Abruzzo:

  • 45mila euro per "Episodi della vita di San Domenico", olio su tela, Cappella del Ss.mo Rosario della Chiesa di San Giovanni Battista a Castel di Sangro
  • 35mila euro per il Polittico di Jacobello del Fiore nella Cattedrale di Santa Maria Assunta di Teramo
  • 30mila euro per il Polittico di Andrea De Litio nella Chiesa di San Silvestro in Mutignano, frazione di Pineto
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mibac, in arrivo 40mila euro per il restauro conservativo della tela “La figlia di Iorio”

IlPescara è in caricamento