rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cultura Pianella

Prendi un libro e lasciane uno: a Pianella ora c'è il bookcrossing

Piccole casette colorate come mini biblioteche installate in quattro zone del territorio: l'iniziativa dell'amministrazione per promuovere la lettura

Arriva il bookcrossing a Pianella. Se vi doveste trovare a passare nell'area scolastica di via Villa de Felici, nei parchi comunali di Cerratina, Castellana e Pianella e vi doveste imbattere in delle casette colorate, sappiate che all'interno potrete trovare dei libri, prenderne uno e lasciarne un altro. I primi li ha già messi l'amministrazione comunale che ha deciso di abbracciare l'iniziativa diffusasi in tutto il mondo per stimolare alla lettura. Delle vere e proprie “piccole biblioteche” negli spazi normalmente frequentai da studenti, famiglie e ragazzi.

In realtà, spiega l'assessore comunale alla cultura Gabriella Di Clemente, il progetto era pronto ad essere lanciato già diverso tempo fa, ma l'emergenza covid ha fatto slittare i tempi. Ora però il bookcrossing è realtà. “Con questa iniziativa – dichiara - intendiamo favorire un sano scambio di libri, stimolare la lettura tra i ragazzi e condividere la cultura magari all’interno dei tanti luoghi frequentati dalle famiglie della nostra comunità. Non resta, conclude l’assessore, che andare a prendere un bel libro, senza dimenticare di lasciarne un altro. Buona lettura a tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prendi un libro e lasciane uno: a Pianella ora c'è il bookcrossing

IlPescara è in caricamento