menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospiri incontra gli operatori del mondo della cultura: "Non lasceremo nessuno indietro"

Il presidente del consiglio regionale ha ricevuto oggi una delegazione di artisti aderenti alla federazione Ecua – Enti culturali autonomi, guidata da Milo Vallone, e che ha visto la presenza, tra gli altri, anche di Santino Spinelli e Franca Minnucci

Lorenzo Sospiri incontra gli operatori del mondo della cultura e li rassicura: "Non lasceremo nessuno indietro". Il presidente del consiglio regionale ha ricevuto oggi una delegazione di artisti aderenti alla federazione Ecua – Enti culturali autonomi, guidata da Milo Vallone. Erano presenti:

  • Milo Vallone
  • Edoardo Oliva
  • Santino Spinelli
  • Franca Minnucci
  • Maurizio Di Fulvio
  • Gianluigi Antonelli
  • Federica Vicino

La Regione chiederà un contributo di idee delle associazioni e dei rappresentanti del mondo della cultura e dello spettacolo per predisporre i bandi previsti dalla legge ‘Cura Abruzzo 2’, che prevede l’erogazione dei contributi a fondo perduto per sostenere "un settore strategico della nostra economia", come l'ha definito Sospiri:

“Comprendiamo le preoccupazioni dei protagonisti di quel mondo, che oggi hanno manifestato il timore di essere esclusi da tale opportunità, specie le realtà più piccole. Obiettivo del nostro governo regionale è di uscire tutti insieme dalla crisi causata dal Covid 19, riprogrammando i fondi europei, attraverso misure sempre perfettibili e perfezionabili e con fondi che potremo sempre incrementare sulla base delle esigenze”.

Gli artisti hanno espresso "piena soddisfazione" al termine dell’incontro. Ecco cosa afferma Ecua in una nota: “La Regione, per voce del presidente del consiglio Sospiri, ha finalmente rassicurato tutto il comparto della cultura e dello spettacolo abruzzese, dichiarando di voler aiutare e sostenere i centri di produzione culturale. Era importante, per noi e per tutto il tessuto sociale della nostra regione, sapere che chi amministra il territorio sia consapevole dell’importanza della salvaguardia di quelle figure, come lo sono gli artisti, che tanto contribuiscono alla crescita del territorio stesso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento