Cultura

Di Iacovo diventa internazionale: esce la versione inglese di "Confessioni di uno zero"

Lo scrittore pescarese ha annunciato su Facebook che è stata appena sfornata la copertina per l’edizione anglo-americana del suo ultimo romanzo, realizzata dall’artista Virginia Jukuki. Da questo libro, pubblicato nel 2017, è stato anche tratto un film

Giovanni Di Iacovo diventa internazionale: esce la versione inglese di "Confessioni di uno zero", la sua ultima opera letteraria. Lo scrittore pescarese ha infatti annunciato su Facebook che è stata appena sfornata la copertina per l’edizione anglo-americana del libro, realizzata dall’artista Virginia Jukuki e intitolata "Confession of a zero". Da questo romanzo, pubblicato nel 2017, è stato anche tratto un film per la regia di Andrea Malandra.

La traduzione è stata curata da un autore scozzese, per la precisione di Edimburgo. "Confessioni di uno zero" parte da un viaggio alla scoperta della nostra città tra gli anni '80 e '90 per arrivare fino a Londra, mito di tanti giovani pescaresi dell'epoca. Oltre a "Confessioni di uno zero", Di Iacovo ha dato finora alle stampe anche "Sushi Bar Sarajevo", "Tutti i poveri devono morire", "La Sindrome dell'Ira di Dio", "Labbra al Neon" e "Noi siamo la notte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Iacovo diventa internazionale: esce la versione inglese di "Confessioni di uno zero"

IlPescara è in caricamento