rotate-mobile
Cultura

Nel 2023 l'Abruzzo avrà la Film Commission: per sostenerla in sette anni finanziamenti per circa 30 milioni di euro

Ad annunciarlo l'assessore regionale alla cultura Daniele D'Amario intervenuto alla presentazione dei Premi internazionali Flaiano

Nel 2023 l'Abruzzo avrà “una Film Commission degna di questo nome” e per sette anni si potrà avvalere di un finanziamento complessivo che va dai 20 ai 30 milioni di euro.

E' quanto ha annunciato questa mattina l'assessore regionale alla cultura Daniele D'Amario nel corso della conferenza stampa di presentazione dei vincitori della 49esima edizione dei Premi Flaiano cui l'ente, ha sottolineato, non farà mai mancare il suo sostegno. Manca solo il passaggio in consiglio regionale e la Film Commission sarà realtà all'interno della legge di riordino del sistema culturale abruzzese, ha spiegato D'Amario. “Come Regione non abbiamo risorse da mettere sul piatto, ma si è trovata una linea di finanziamento per avere una cifra rilevante che è di circa 20-30 milioni di euro per i prossimi settimana. Siamo ottimisti e crediamo che nel 2023 riusciremo a dare all'Abruzzo per la prima volta una Film Commission degna di questo nome”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2023 l'Abruzzo avrà la Film Commission: per sostenerla in sette anni finanziamenti per circa 30 milioni di euro

IlPescara è in caricamento