rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cultura

L'associazione Ennio Flaiano chiede di divenire socio dell'Ente Manifestazioni Pescaresi

La richiesta deriva, come spiega la presidente Carla Tiboni, dall'utilità di realizzare un circuito culturale che consenta la collaborazione tra le realtà culturali della città e del territorio, per la promozione culturale, turistico-culturale con una ricaduta economica di rilievo

Diventare socio dell'Ente Manifestazioni Pescaresi.
Questa la richiesta che arriva dall'associazione culturale Ennio Flaiano di cui è presidente Carla Tiboni.

Lo scopo è quello relativo all'utilità di realizzare un circuito culturale che consenta la collaborazione tra le realtà culturali della città e del territorio, per la promozione culturale, turistico-culturale con una ricaduta economica di rilievo.

«Sussiste poi», prosegue la Tiboni, «una coincidenza degli scopi statutari dell’associazione e dell’ente, cui va ad aggiungersi il ruolo che il fondatore dell’associazione Flaiano, Edoardo Tiboni, ha avuto nella progettazione e costruzione del teatro monumento d’Annunzio e nell’impegno profuso negli anni dallo stesso Tiboni per la promozione delle attività dell’Emp. È stato anche valutato che l’Emp ha nel tempo auspicato l’ingresso di nuovi soci  pubblici e privati  al fine di rafforzare la compagine associativa dell’ente morale e di cercare tali soggetti privati che manifestassero interesse a divenire soci. Negli ultimi anni si è consolidata la collaborazione tra l’associazione culturale Ennio Flaiano e l’Ente Manifestazioni Pescaresi attraverso gli eventi dei premi internazionali Flaiano e del Flaiano Film Festival che si svolgono nel teatro monumento d’Annunzio. L'associazione Flaiano ritiene che sicuramente la lunga esperienza della stessa e dell'Emp possano contribuire a rendere l'offerta culturale ancora più ricca ed interessante a Pescara».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione Ennio Flaiano chiede di divenire socio dell'Ente Manifestazioni Pescaresi

IlPescara è in caricamento