Picciano: giovani ladre raggirano e derubano un'anziana di 1000 euro

Le due ragazze hanno utilizzato uno stratagemma per riuscire ad entrare nell'abitazione della vittima dove hanno portato via soldi ed un libretto postale. Indagano i carabinieri

Un'anziana di Picciano è stata raggirata e derubata da due giovani ladre che con uno stratagemma sono riuscite ad entrare nella sua abitazione. La coppia ha avvicinato la donna con una scusa ed a quel punto una delle due ragazze ha finto un malore per cercare di farsi accompagnare all'interno dell'abitazione.

SGOMINATA BANDA DI TRUFFATORI

Dopo circa una mezz'ora le due malfattrici hanno lasciato la casa ed a quel punto l'anziana si è accorta che erano stati rubati tutti i suoi risparmi, circa 1.000 euro, ed il libretto postale. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno ricostruito l'accaduto e raccolto la testimonianza della vittima. Le due giovani erano italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aeroporto d'Abruzzo diventa hub nazionale: sì all'allungamento della pista

  • Montesilvano, donna colpita alla testa da una pietra: la ricostruzione dei fatti

  • Incidente frontale nel Pescarese, ferita gravemente una ragazza

  • Francesco Totti a Pescara, la Rete impazzisce per il Capitano [FOTO]

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

  • Pescara, Spaccio di droga al "Ferro di Cavallo": arrestate dieci persone

Torna su
IlPescara è in caricamento