menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La madre dell'alunna colpita dalla scabbia: "L'ignoranza è più pericolosa di un parassita"

Non usa mezzi termini la madre della ragazzina colpita dalla scabbia a Montesilvano, alunna della scuola di Villa Carmine chiusa da oggi fino al 7 novembre per le operazioni di disinfezione. "L'ignoranza fa più paura di un parassita, tutti sapevano del possibile rischio ma nessuno è intervenuto"

Pubblichiamo il commento ricevuto questa mattina dalla madre dell'alunna colpita dalla scabbia a Montesilvano , in località Villa Carmine. La scuola rimarrà chiusa a partire da oggi fino al 7 novembre per le operazioni di disinfestazione e disinfezione dal parassita.

La decisione è stata presa ieri dal sindaco Cordoma a seguito della segnalazione del Dirigente scolastico, ma molti genitori denunciano ritardi nell'esecuzione del provvedimento. Già da venerdì infatti circolavano voci di un possibile contagio, a seguito della gita organizzata con i ragazzi della scuola di Cappelle Sul Tavo, anch'essa chiusa per il diffondersi della scabbia fra gli allievi.

La madre della ragazzina di Villa Carmine denuncia un clima di omertà diffuso fra i medici di zona ed i responsabili dell'istituto scolastico.

"Alle porte del 2010 dobbiamo ancora assistere a casi di scabbia? Presso la scuola Ignazio Silone di Montesilvano,si è riscontrato un caso "denunciato"(il caso di mia figlia) e le autorità competenti hanno deciso di chiudere l'istituto. Il contagio si è però diffuso a causa di chi sapeva e nonostante tutto ha preferito tacere pensando che fosse stata cattiva pubblicità sia personale che della scuola stessa.
Le voci ufficiose giravano tra noi mamme, fin dallo scorso venerdì, tanto che per un eccesso di prudenza ho deciso di portare mia figlia da uno specialista e ho riscontrato,mio rammarico l'avvenuto contagio!

Una volta in farmacia dove mi ero recata ad acquistare il farmaco prescritto a mia figlia ho saputo,grazie ad un commento di una delle dottoresse, di molti altri contagi, riguardanti il nostro istituto.

Allora io mi chiedo:perché chi ha prescritto queste cure non ha fatto denuncia?Perché chi è stato contagiato,non ha avvertito nessuno? Perché quando la scuola di Cappelle è stata chiusa non hanno chiuso anche la nostra? Perchè nonostante i casi verificatisi la scuola dell'infanzia di Fonte D'Olmo non è ancora stata chiusa? Tutte queste domande senza risposte,dovrebbero farci molta più paura di un parassita!

Grazie
Adele Orlando
"
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento