Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Annullato il sequestro del bar di un pvr per scommesse a San Donato: la replica del titolare

Il titolare del bar e sala pvr per scommesse di San Donato finito sotto sequestro il 5 maggio scorso dopo un blitz della polizia amministrativa, fa sapere che il bar è stato dissequestrato dal tribunale

Dissequestrato il bar del centro pvr (punto vendita ricarica) per scommesse finito sotto sequestro il 5 maggio scorso a San Donato. Lo ha fatto sapere il titolare, aggiungendo che il tribunale ha disposto il dissequestro per la parte bar dell'attività in quanto "il fatto non sussiste".

L'operazione era stata condotta dalla polizia amministrativa assieme ufficio dei Monopoli per l'Abruzzo e all'Agenzia delle Accise, dogane e dei monopoli. Il provvedimento di dissequestro è stato notificato il 17 maggio. Il proprietario ha aggiunto che è costantemente oggetto di controlli da parte delle forze dell'ordine nonostante sia incensurato e, in attesa del processo riguardante la contestazione delle mancate autorizzazioni per la raccolta di scommesse, ha parlato di un accanimento ingiustificato nei confronti della sua attività.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annullato il sequestro del bar di un pvr per scommesse a San Donato: la replica del titolare

IlPescara è in caricamento