Coronavirus, centinaia di persone in coda a Pescara in attesa del tampone: rischio contagio [FOTO]

La postazione installata tra l'ingresso per il parcheggio e quello per il pronto soccorso è stata presa d'assalto nella mattinata odierna

Centinaia di persone in fila davanti all'ospedale di Pescara per eseguire il tampone per il Covid-19 (Coronavirus) nella giornata di oggi, lunedì 26 ottobre.
La postazione installata tra l'ingresso per il parcheggio e quello per il pronto soccorso è stata presa d'assalto nella mattinata odierna.

Più di cento persone in attesa di sottoporsi al test utile per scoprire se si sia positivi o meno al virus.

Intorno a mezzogiorno c'era talmente tanta gente in attesa che la coda ha invaso anche la carreggiata stradale di via Fonte Romana. Poi la situazione è migliorata ma troppe persone si sono accaltate nell'attesa. Come denunciato da diversi medici ed esperti proprio stando in fila senza rispettare il distanziamento si rischia di contagiarsi. Anche diversi studenti tra coloro che si sono sottoposti al tampone. Proprio la presenza di diverse classi di un istituto della provincia che sarebbero state convocate nel medesimo orario ha generato il caos. Come fanno sapere dalla Asl, alla base di tutto ci sarebbero state imcomprensioni tra il servizio Igiene e la scuola del Pescarese con presenza maggiori del previsto.

AGGIORNAMENTO: Centinaia di persone in fila per il tampone, la rabbia dei genitori: "Tre classi di studenti convocate insieme alle 11" [FOTO]

Diversi genitori lamentano il fatto che ben 3 classi contemporaneamente sono state fatte presentare alle ore 11 per i tamponi questa mattina e che l'attesa è stata superiore ai 30 minuti.

A creare il problema sarebbe il mancato rispetto degli orari di presentazione assegnati con troppe persone che arrivano in anticipo creando di conseguenza la calca. È vivamente consigliato dunque, attenersi agli orari assegnati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

  • Cerca casa in affitto a Pescara e dintorni ma le viene chiesto se sia italiana, caso di discriminazione accaduto a una ragazza

Torna su
IlPescara è in caricamento