rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Una "mostra" dei rifiuti raccolti in spiaggia e lungo i fiumi allestita dal Wwf a Pescara

L'iniziativa in piazza Primo Maggio, è stata promossa nell'ambito della campagna "GenerAzioneMare"

Allestire una mostra di oggetti e rifiuti abbandonati lungo le sponde dei fiumi, per dimostrare che prima o poi finiscono in mare inquinando l'acqua e le spiagge. È questo lo scopo dell'iniziativa che il Wwf ha tenuto ieri anche a Pescara nell'ambito della campagna "GenerAzioneMare" per la difesa della costa e del mare dall'inquinamento derivante dalla plastica.

Gli oggetti messi in esposizione sono stati raccolti durante la pulizia delle spiagge ed in ambienti naturali ed urbani da parte dei volontari abruzzesi. Il delegato del Wwf Abruzzo Ricci che chiede a tutti di attivarsi, lanciando il "self tour plastic free" :

"Come società dobbiamo ripensare radicalmente il nostro rapporto con la plastica. Chiediamo a tutti di ridurne il consumo e alle persone di buona volontà di collaborare ogni giorno alla pulizia delle spiagge"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una "mostra" dei rifiuti raccolti in spiaggia e lungo i fiumi allestita dal Wwf a Pescara

IlPescara è in caricamento