rotate-mobile
Attualità Farindola

Sul sito e sulla pagina Geopop uno speciale dedicato alle cause della tragedia di Rigopiano [VIDEO]

La nota pagina web e social di divulgazione scientifica ha spiegato con una simulazione in 3D le possibili cause che hanno portato alla valanga che ha travolto l'hotel Rigopiano

Anche il noto sito e pagina social Geopop di divulgazione scientifica ha voluto dedicare uno speciale alla tragedia di Rigopiano. Nella giornata del 18 gennaio è stato pubblicato un video in cui i divulgatori scientifici del sito, diventato negli ultimi mesi molto popolare, spiegano le cause che hanno portato alla valanga che ha travolto nel 2017 l'hotel provocando 29 vittime. Da notare che nella parte iniziale del video, vi è un errore legato alla provincia di riferimento di Rigopiano. Erroneamente, infatti, Farindola e Rigopiano sono state collocate in provincia di Pesaro. Gli stessi amministratori della pagina Facebook hanno poi lasciato un commento in cui si scusano per l'errore ricordando che si tratta della provincia di Pescara.

Nel video, grazie a un modello 3d di ultima generazione, è stato ricostruito quanto accaduto quel 18 gennaio 2017 a Farindola quando una enorme massa di neve e detriti si è staccata dal monte Sella per poi arrivare ad una velocità di circa 100 km/h sull'hotel spostandolo di 48 metri rispetto alla posizione originale. I divulgatori hanno precisato più volte che la questione del crollo dell'hotel è ancora al centro di inchieste e procedimenti giudiziari, anche in riferimento al fatto del possibile collegamento fra le scosse di terremoto avvenute in quelle ore nel centro Italia e l'origine della valanga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul sito e sulla pagina Geopop uno speciale dedicato alle cause della tragedia di Rigopiano [VIDEO]

IlPescara è in caricamento