Attualità

Filovia, il Tar accoglie la richiesta di sospensiva per il transito del filobus sulla strada parco

Il tribunale amministrativo di Pescara ha accolto il ricorso presentato dal comitato "Strada Parco Bene Comune" che chiedeva di bloccare il via libera arrivato dal Ministero per il transito della filovia sull'ex tracciato ferroviario

Il Tar Abruzzo ha accolto la richiesta di sospensiva del provvedimento con cui il ministero della Infrastrutture e della Mobilità sostenibile aveva dato il via libera al passaggio del filobus sulla strada parco fra Montesilvano e Pescara. I giudici della sezione di Pescara hanno quindi accolto il ricorso del comitato "Strada Parco Bene Comune" che da anni si batte per impedire che il filobus transiti sull'ex tracciato ferroviario. Il Tar si sofferma, nella sentenza, sugli aspetti ambientali e di sicurezza stradale, con la sostituzione degli iniziali mezzi a guida magnetica con quelli a guida manuale, e le modifiche apportate con le difficoltà e pericoli attualmente presenti non sono stati pienamente risolti e quindi vi sarebbero problemi di sicurezza per gli attraversamenti pedonali.

Il tribunale poi ricorda che "la stessa amministrazione ammette che tale percorso ormai non ha più le caratteristiche di un vecchio tracciato ferroviario, e quindi appare poter continuare a creare irragionevolmente più occasioni di pericolo rispetto alla gran parte del restante tragitto complessivo, in cui i filobus passeranno comunque su strada ordinaria come dei normali autobus, nel traffico cittadino. Lo stesso interesse pubblico dell'amministrazione, vista comunque la già lunga durata complessiva del procedimento amministrativo in questione, appare meglio tutelato rinviando al definitivo accertamento giurisdizionale la realizzazione di opere che viceversa resterebbero, in caso di soccombenza, non utilizzate e da demolire".


.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filovia, il Tar accoglie la richiesta di sospensiva per il transito del filobus sulla strada parco

IlPescara è in caricamento