rotate-mobile
Domenica, 4 Giugno 2023
Calcio

Plizzari, caviglia ko: ecco quante partite salterà il portiere del Pescara

Il numero uno biancazzurro uscito nella ripresa contro la Virtus Francavilla, il responso della visita e degli esami strumentali effettuati

Tegola Plizzari: il portiere è uscito nel secondo tempo della gara contro la Virtus Francavilla dopo un contrasto con l’attaccante avversario Karlsson. Visitato dal professor Gabriele Tavolieri, il portiere del Delfino si è sottoposto anche ad una radiografia che ha confermato l’infortunio: forte distorsione alla caviglia destra. Per il momento Plizzari resterà a riposo totale indossando un tutore, tra qualche giorno si sottoporrà ad una risonanza magnetica per valutare lo stato dei legamenti. Tempi di recupero stimati più o meno in un mese. Salterà le gare contro Taranto, Monopoli e Picerno. Zeman spera di riavere il portiere titolare tra i pali per l’inizio dei play-off. Sarebbe ancora più importante chiudere al terzo posto, in modo da sfruttare anche due settimane di lavoro senza dover affrontare i turni preliminari in gara secca. A Taranto certa l'assenza anche di Brosco e Milani, ammoniti contro la Virtus Francavilla e quindi in odore di squalifica per una giornata. Il conto totale dei diffidati quindi adesso scende a sei: Crescenzi, Aloi, Boben, Cuppone, Gyabuaa e Palmiero.


Probabile che Zeman continui a preparare le partite restanti senza fare calcoli, affrontando quindi le eventuali squalifiche di settimana in settimana. A Taranto dentro Cancellotti a destra e Crescenzi a sinistra, con Gozzi alternativa di ruolo in panchina e Pellacani come eventuale terzino destro in caso di emergenza. Ma l’ex Virtus Verona questa settimana si candida al grande rientro nel suo ruolo naturale, al centro del reparto. Il boemo però potrebbe rilanciare uno dei senatori da qualche settimana finito in panchina: al centro della difesa potrebbe avere una chance dal 1’ Boben, in concorrenza con Ingrosso, accanto al confermatissimo Mesik. Pellacani sarebbe un cambio da sfruttare a gara in corso.


Tra i pali, ovviamente, spazio a Sommariva, autore di alcune buone parate domenica scorsa nel finale contro la Virtus Francavilla. Nessuna novità in cantiere per quanto riguarda le restanti otto maglie della formazione biancazzurra. Zeman ha individuato per ora la sua formazione ideale, anche se ad ogni giocatore ha ribadito di non avere preferenze alcune e di voler valutare ogni settimana gli elementi più in forma prima di fare le sue scelte sull’undici da schierare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Plizzari, caviglia ko: ecco quante partite salterà il portiere del Pescara

IlPescara è in caricamento