rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Il Pescara cambia la difesa: via Frascatore, Minelli in arrivo

La società al lavoro per sistemare l'ex Ternana al Palermo e liberare un posto in lista per il 22enne della Juventus (era a Cosenza). Galano, niente Foggia: pioggia di smentite dal club e dal manager dell'attaccante. In prova un centrocampista spagnolo

Mentre i rumors parlano di un infondato interessamento del Foggia di Zeman per Cristian Galano (notizia seccamente smentita dal ds Pavone e dall'agente dell'attaccante), il Pescara lavora ad una sliding door in difesa: Paolo Frascatore saluterà il Delfino e al suo posto arriverà il 22enne Alessandro Minelli, altro giocatore che nella passata stagione era a Bari agli ordini di Auteri, come il neobiancazzurro Carlo De Risio.

Minelli, monzese classe ’99, è di proprietà della Juventus (era nell’Under 23) e nella prima parte di stagione è stato in prestito al Cosenza, in B. Gigante di 194 centimetri, destro, Minelli in Calabria ha collezionato solo 4 apparizioni con la maglia rossoblu. A Bari, l’anno scorso, 19 presenze. Quattro anni fa il centrale, passato dalle giovanili dell’Inter, ha vestito la maglia della Primavera biancazzurra, giocando 24 partite al Poggio con la formazione giovanile del Delfino.

L’accordo tra Juventus e Pescara per un prestito è già stato trovato. Ora bisogna solo aspettare i tempi tecnici per perfezionare le cessioni, in particolare quella di Frascatore (verso Palermo, in tandem con Valdifiori), che lascerà il posto al giovane centrale.

L'amichevole

Questa mattina allenamento congiunto dei biancazzurri contro il Pineto (serie D), terminato 3-1. A segno Diambo, Rauti e Lazcano (centrocampista spagnolo del 2003 in prova in questi giorni al Poggio), Ciarcelluti marcatore per i pinetesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara cambia la difesa: via Frascatore, Minelli in arrivo

IlPescara è in caricamento