rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Calcio

Il Pescara a Foggia ritrova i difensori

Verso la trasferta di sabato prossimo (20.30) allo Zaccheria, Colombo recupera Boben e Ingrosso al centro del reparto arretrato. Dubbi su Delle Monache e Plizzari, impegnati con le Nazionali azzurre

Emergenza rientrata, almeno per questa settimana. Il Pescara sabato sera allo Zaccheria di Foggia potrà contare sia su Boben che su Ingrosso: uno dei due sarà titolare accanto al confermato Brosco. Colombo tira un sospiro di sollievo, anche se Cancellotti gli ha già dimostrato a Viterbo che, se sarà necessario, lui garantirà massima affidabilità anche nel ruolo di centrale difensivo. In attesa che, nei prossimi giorni, arrivi la firma e l'annuncio del ritorno in biancazzurro del 31enne svincolato Alessandro Crescenzi (sarà ufficiale all’inizio della prossima settimana) a rimpolpare il pacchetto dei terzini - l'ex Cremonese può giocare sia a destra che a sinistra - e rendere indolore lo spostamento al centro dell’ex Teramo e Perugia all’occorrenza.

A Foggia, una partita che non è mai come le altre nella testa dei tifosi biancazzurri e per la fibrillazione che porta nell’ambiente, potrebbe tornare quindi Ingrosso titolare accanto a Brosco (Cancellotti – Milani i terzini). A centrocampo, possibile rientro di Kraja dal 1’ con Palmiero nuovamente in panchina. L’energia e il senso tattico del 22enne albanese potrebbero rappresentare armi importanti in una partita che si preannuncia tiratissima e agonisticamente di livello molto alto. Gyabuaa e Mora a completare il reparto, entrambi imprescindibili oggi per Colombo. Ultimo turno di riposo forzato per l’ex Avellino Salvatore Aloi: il centrocampista tornerà a disposizione per la sfida col Monterosi in programma sabato 1 ottobre alle ore 17,30 all’Adriatico.


Solito dubbio in attacco. Cuppone e Lescano punti fermi della squadra, resta da assegnare la maglia sulla sinistra. Desogus e Tupta si candidano, visto che Delle Monache è convocato dall’Italia Under 18 e sabato prossimo al “Gran Sasso” dell’Aquila dovrebbe giocare dal 1' nella seconda amichevole contro la Serbia. Il Pescara ha chiesto alla Figc il permesso di riportare l’attaccante (di proprietà della Samp) in città per aggregarsi alla squadra, ma la risposta al momento è stata negativa.
 

Il Pescara ha chiesto alla Figc di poter avere a disposizione sabato sera allo Zaccheria Alessandro Plizzari, impegnato con l’Under 21 oggi pomeriggio all’Adriatico contro l’Inghilterra (ore 17,30) e lunedì prossimo, 26 settembre, a Castel di Sangro (ore 15,30) contro il Giappone. L'ex numero uno del Milan potrebbe lasciare il ritiro azzurro per trasferirsi a Foggia sabato e rientrare domenica mattina per essere disponibile anche contro il Giappone. In caso di risposta negativa anche per Plizzari, Colombo darà la prima chance della stagione all’ex Monza Daniele Sommariva, che ha giocato la sua ultima partita da titolare due anni fa in B con i brianzoli (sul campo del Cittadella).

Foggia-Pescara: dove vederla in tv e in streaming

Foggia-Pescara, in programma sabato 24 settembre alle 20.30, verrà trasmessa in diretta tv su SkyCalcio 251. Diretta streaming su Eleven Sports.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara a Foggia ritrova i difensori

IlPescara è in caricamento