rotate-mobile
Basket

La difesa biancazzurra fa la differenza: il Pescara Basket sbanca Termoli

Il match si chiude sul 58-62, con i biancazzurri che salgono a quota dieci punti in seconda posizione, in coabitazione con Unibasket Lanciano, Vasto Basket e Magic Basket Chieti

La difesa biancazzurra fa la differenza: Pescara Basket sbanca Termoli e torna al successo andando a violare il terreno di gioco dell’Air Basket. Il match si chiude sul 58-62, con i biancazzurri che salgono a quota dieci punti in seconda posizione, in coabitazione con Unibasket Lanciano, Vasto Basket e Magic Basket Chieti. Coach Vanoncini, dunque, può dirsi soddisfatto. Nel prossimo turno Capitanelli e compagni torneranno in campo tra le mura amiche per ospitare il Nuovo Basket Aquilano. Appuntamento domenica 5 dicembre.

Tabellino

AIR BASKET TERMOLI-PESCARA BASKET 58-62 (14-18; 28-38; 37-53)

TERMOLI: Marinaro 17, Del Grande 4, Marcone n.e., Palumbo n.e., Fredes 19, Zacchigna 2, Vidal Ramos 10, Suriano 1, Bantsevich 5, Cappella. Coach: Del Vecchio.

PESCARA: Caridà 18, Di Diomede 9, Masciopinto 7, Pucci 4, Del Principe n.e., Perella n.e., Capitanelli 4, Del Sole 2, Seye n.e., Fasciocco 9, Traorè 3, Grosso 6. Coach: Vanoncini.

Uscito per cinque falli: Vidal Ramos

Fallo tecnico a Caridà al 22’ minuto

Falli antisportivi a Di Diomede al 32’ e a Pucci al 33’ minuto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La difesa biancazzurra fa la differenza: il Pescara Basket sbanca Termoli

IlPescara è in caricamento