Martedì, 23 Luglio 2024
Salute

"Ti voglio una sacca di bene": l'iniziativa Fidas e Agbe contro il cancro infantile

Fino al 28 febbraio si potrà donare il sangue per aiutare i piccoli pazienti dell'oncoematologia dell'ospedale di Pescara

“Ti voglio una sacca di bene”. Questo il nome dell'iniziativa promossa da Fidas Pescara e Agbe (associazione genitori bambini emopatici) che invitano tutti a donare il sangue per i bambini affetti da cancro infantile. Iniziativa che proseguirà fino a lunedì 28 febbraio.
Un sostegno concreto per tutti i piccoli di Oncoematologia pediatrica e malattie ematologiche rare dell'spedale civile di Pescara.

Per sostenere la donazione e agevolare la presenza dei donatori, il centro trasfusionale sarà aperto in via straordinaria anche domenica 27 febbraio.

Il sangue è un dono prezioso nei momenti più difficili delle terapie oncologiche. In Italia, ogni anno si ammalano 1.400 bambini e 800 adolescenti e per curarli il numero di sacche stimato è altissimo. Occorrono sangue, plasma e piastrine. Per ulteriori informazioni sull’iniziativa e per prenotare la propria donazione, basta chiamare Fidas Pescara al numero 085298244. Il gesto di ognuno si trasforma in sostegno e forza per i piccoli pazienti e per le loro famiglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ti voglio una sacca di bene": l'iniziativa Fidas e Agbe contro il cancro infantile
IlPescara è in caricamento