menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'attacco di Vacca e Pettinari del M5s sulle piscine Le Naiadi: "Basta ingerenze politiche"

I pentastellati chiedono meno polemiche politiche e strumentalizzazioni ed interventi concreti

Trovare subito una soluzione per le piscine Le Naiadi e salvare o sostenere il comparto sportivo già gravemente colpito dalla pandemia. Lo hanno chiesto Gianluca Vacca deputato del M5s e Domenico Pettinari vicepresidente del consiglio regionale. In particolare, gli esponenti pentastellati attaccano il centrodestra parlando di ingerenze politiche dannose per il futuro dell'impianto che non deve essere al centro di strumentalizzazioni:

 Il complesso sportivo delle Naiadi è una risorsa indispensabile per l’area metropolitana di Pescara, e non solo. È importante che ognuno faccia la sua parte pensando esclusivamente alla miglior soluzione per ripristinare i servizi soprattutto in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo a causa dell’emergenza Covid, che ha messo in ginocchio migliaia di operatori dello sport. Ci auguriamo, quindi, che non ci siano ulteriori strumentalizzazioni e ingerenze da parte della politica.

Secondo Vacca e Pettinari, occorre aiutare il mondo dello sport a tornare in attività appena possibile rendendo fruibili tutte le strutture del nostro territorio non appena ci saranno le condizioni con il post pandemia. Ricordiamo che il consiglio regionale aveva diffidato l'Ats che gestisce l'impianto alla riapertura entro i prossimi giorni almeno agli atleti agonisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Diamo ancora una speranza al povero cane Sepontino [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento