Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Strisce pedonali, Santilli attacca Blasioli: "Dove sono finiti i soldi della colletta?"

Dura replica dell'assessore Santilli alle dichiarazioni del consigliere Pd Blasioli riguardanti la mancanza di strisce pedonali. "Non abbiamo mai ricevuto i soldi della colletta"

L'assessore Santilli attacca e rilancia dopo le dichiarazioni del consigliere Blasioli, del PD, riguardanti l'assenza di strisce pedonali in molte zone della città.

L'assessore, infatti, se da un lato ha fatto sapere che i lavori per il rifacimento delle strice pedonali ripartiranno in tutta la città dopo il 7 gennaio, interessando via Marconi e via Gabriele D’Annunzio, poi passando in via del Circuito, piazza Pierangeli, via Fonte Romana, quindi in via Caravaggio-via Ferrari per poi proseguire in molte altre strade, dall'altro attacca Blasioli in merito ai soldi raccolti con la colletta simbolica messa in atto fra i residenti di via Del Circuito, nel mese di ottobre.

"Quindi al consigliere Blasioli, pronto a promuovere altre iniziative di piazza, ricordo che l’amministrazione sta ancora aspettando di sapere come ha impiegato il frutto della presunta colletta fatta mesi fa tra i residenti di via del Circuito per finanziare il rifacimento della segnaletica. Se quei fondi li ha realmente raccolti tra i cittadini, come ha pubblicizzato ai quattro venti, forse dovrebbe anche rendere conto circa l’utilizzo di quelle somme che all’amministrazione, è bene che i cittadini lo sappiano, non sono mai state consegnate" ha detto Santilli.

L'assessore ha anche fatto sapere che si è data priorità alle strade più frequentate durante il periodo natalizio, per garantire la massima sicurezza ai pedoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce pedonali, Santilli attacca Blasioli: "Dove sono finiti i soldi della colletta?"

IlPescara è in caricamento