rotate-mobile
Politica Spoltore

A Spoltore il Comune distribuisce nuovi buoni spesa in vista delle feste pasquali

L'assessore Roberta Rullo fa sapere che le domande sono state accettate fino al 7 aprile e che i buoni saranno erogati entro i giorni festivi di Pasqua

L'amministrazione comunale di Spoltore ha annunciato l'erogazione dei nuovi buoni spesa destinati ai cittadini in difficoltà economica. L'assessore Roberta Rullo, infatti, ha comunicato che le domande sono state accettate fino al 7 aprile scorso, ma l'erogazione è prevista entro le festività pasquali, e si tratta di fondi previsti per le misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno al pagamento delle utenze domestiche, degli affitti e della Tari.

"Abbiamo dato seguito a un nuovo avviso in considerazione del perdurare della difficile situazione economica legata alla diffusione del Covid. L'obiettivo è sostenere le persone e le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio". Il sindaco Luciano Di Lorito ha aggiunto che l'attenzione alle situazione di disagio è al primo posto per l'amministrazione comunale negli ultimi due anni di lavoro, collegato sia alla pandemia sia ad altre situazioni di disagio economico. Le famiglie beneficiarie sono 215: solo 12 domande non sono state accettate, per via del superamento della soglia di reddito consentita. In tutti i casi, le famiglie saranno contattate singolarmente dagli uffici ai recapiti indicati al momento della richiesta.

Per risultare tra i beneficiari, in generale, non bisogna avere disponibilità in conti correnti o simili superiori a 6000 € e il reddito familiare complessivo non dev'essere superiore a 800 € (per nuclei di 1 o 2 componenti) o a 1200 € (per nuclei superiori a 4 componenti). La misura sarà erogata, a scelta dell'utente, come buono spesa, contributo per le utenze domestiche, contributo per il canone di affitto, contributo per il pagamento Tari. I buoni spesa sono utilizzabili solo per l'acquisto di beni di prima necessità, dai generi alimentari ai prodotti per l'igiene personale e della casa. L'importo del beneficio va dai 200 (per nuclei con una persona) ai 600 euro (nuclei con 4 o più persone).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Spoltore il Comune distribuisce nuovi buoni spesa in vista delle feste pasquali

IlPescara è in caricamento