Sopralluogo della commissione comunale nel cantiere in viale Marconi: "A breve verranno recuperati i 50 posti auto"

Sopralluogo questa mattina delle commissioni comunali per la questione dei parcheggi cancellati dal cantiere

Realizzare il prima possibile 50 posti auto a piazza Unione, per sostituire quelli cancellati con il progetto del nuovo tracciato per i bus su viale Marconi, il cui cantiere procede speditamente ma che comunque crea disagi ai commercianti e residenti della zona. Sopralluogo questa mattina da parte delle commissioni comunali competenti in viale Marconi all'altezza di piazza Unione, alla presenza di presidenti Foschi e Pastore. L'obiettivo è che l'ufficio tecnico e l'assessore Albore Mascia portino in commissione la variante progettuale per realizzare i nuovi stalli, con i lavori che stanno procedendo velocemente e che hanno già interessato la rotatoria:

In sostanza la rotatoria è stata aperta ed è stata realizzata una corsia di marcia interna dove transiteranno esclusivamente i mezzi pubblici, mentre le auto continueranno a transitare a destra e a sinistra della rotatoria. Contemporaneamente l’impresa si è già spostata verso sud, con la realizzazione di isole salvagente, che per ora servono ad aiutare i pedoni nell’attraversamento, offrendo loro un punto di sosta e che successivamente potranno essere impiegate anche per la discesa dei passeggeri dai bus; e ora si sta già lavorando sulla rotatoria all’incrocio tra via Marconi-via Da Vestea, e sulla rotatoria all’incrocio tra via Marconi e via Corradino D’Ascanio.

Per tutti gli attraversamenti saranno sistemati semafori intelligenti i cui lavori avverranno di notte per creare meno disagio possibile alla viabilità. I presidenti hanno ricordato che il progetto è stato ereditato dalla giunta di centrosinistra che il giorno prima delle elezioni comunali approvò in giunta la delibera per il nuovo tracciato.

E quel progetto prevede purtroppo la cancellazione di oltre 96 posti auto sul lato monte della stessa via Marconi, previsione che, dopo mesi di incontri tecnici e riunioni, abbiamo in qualche modo compensato con la realizzazione di posti per la sosta auto alternativi lungo tutto il percorso.

Pastore e Foschi evidenziano come non sia pensabile attendere la fine del cantiere per quell'intervento, oltre ad alcuni problemi di viabilità per la circolazione stradale evidenziati dai consiglieri Rapposelli e Petrelli, riguardanti la seconda delle due canne di circolazione ovvero per chi deve svoltare a sinistra in via Conte di Ruvo dove potrebbero formarsi code ed ingorghi nelle ore di punti.

A questo punto  riconvocheremo tutto il team di lavoro fra venti giorni innanzitutto per verificare i dettagli della variante sulla sosta e per capire come si intenda agire sulla mobilità generale, inevitabilmente colpita da un cantiere e da un progetto che stiamo cercando di correggere in ogni modo nell’interesse esclusivo del territorio

cantiere piazza unione 2-2-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento