Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

A24 e A25, il ministro Toninelli rassicura: "Subito una squadra di tecnici"

Il titolare del dicastero alle infrastrutture annuncia anche una "precisa mappatura dello stato dell'arte", ribadendo poi l'intenzione di rinegoziare le convenzioni "con tutti i concessionari". Vacca (M5S): "Siamo al lavoro per tutelare i cittadini su sicurezza e pedaggi"

Sulle autostrade "faremo un lavoro che non è mai stato fatto con una precisa mappatura dello stato dell'arte. Stiamo già creando una squadra di tecnici che non c'era". Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli in una intervista al Gr 1 Rai rispondendo a una domanda sulla vicenda della richiesta di controlli dell'A24-A25 avanzata nei mesi scorsi dall'associazione "Nuovo Senso Civico", alla quale il ministero ha risposto di non avere mezzi e personale sufficiente.

"250 dovevano essere gli addetti quando si decise di costruire un agenzia (per i controlli ndr); ce ne sono solo 100 di cui 50 sono amministrativi", ha detto il ministro, ribadendo poi l'intenzione di rinegoziare le convenzioni "con tutti i concessionari".

"Il Ministero dei Trasporti risponde alle associazioni ambientaliste abruzzesi e ne condivide le preoccupazioni esposte nelle osservazioni sulla A24 e A25. Siamo davanti ad una presa d'atto della situazione critica ereditata dai governi passati e a una novità assoluta sul fronte della trasparenza e della cooperazione con le associazioni del territorio, che per anni si sono lamentate per le mancate risposte e la negazione nella visione dei documenti".    

A sottolinearlo è il sottosegretario ai Beni Culturali, Gianluca Vacca (M5S), commentando le ultime novità in materia di sicurezza sulle autostrade A24 e A25.    

"Oggi - spiega - il Governo c'è e si è impegnato a stanziare a breve le risorse per la sicurezza e per il contenimento delle tariffe. Contestualmente si sta lavorando per ridiscutere radicalmente il sistema di gestione delle autostrade, al fine di tutelare gli interessi dei cittadini garantendo loro sicurezza e pedaggi contenuti. Finalmente cittadini e governo remano nella stessa direzione: la tutela del territorio e di chi lo abita".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A24 e A25, il ministro Toninelli rassicura: "Subito una squadra di tecnici"
IlPescara è in caricamento