menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione delle riviere, progetti condivisi con la città in due incontri pubblici

Partecipazione popolare, si comincia lunedì e martedì con due incontri pubblici dedicati al completamento del restyling. L'amministrazione: "Invitiamo la gente a condividere progetti e scelte strategiche per lo sviluppo di Pescara"

In occasione dell'avvio dei lavori di completamento della riqualificazione delle riviere nord e sud, lunedì e martedì si svolgeranno due incontri pubblici che daranno ufficialmente il via a una serie di iniziative legate alla partecipazione della comunità alla vita e alle scelte amministrative della città.

Il progetto prevede risorse per circa 1.500.000 euro da ripartire fra il completamento e riqualificazione della riviera nord, dalla nave di Cascella fino alla Madonnina, e quello della riviera sud, dalla rotatoria di via Pepe fino al confine con Francavilla.

Il primo incontro riguarderà la riviera sud si terrà lunedì 24 ottobre alle ore 18 presso lo stabilimento Mila, con la partecipazione del sindaco Marco Alessandrini, di Giovanni Di Iacovo, assessore alla Partecipazione, di Enzo Del Vecchio, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, di Paola Marchegiani per la Riserva Dannunziana, insieme a tecnici comunali, consiglieri e al resto della Giunta.

Il secondo incontro riguarderà invece la riviera nord e si terrà martedì 25 alle 18,30 presso lo stabilimento L'Adriatica: parteciperanno il sindaco Marco Alessandrini, Giovanni Di Iacovo, assessore alla Partecipazione, Enzo Del Vecchio, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, insieme a tecnici, consiglieri e al resto della Giunta.

“Un'apertura necessaria e annunciata alla riqualificazione della città - dice il sindaco Marco Alessandrini - Si comincia dal completamento della riqualificazione delle due riviere, un'azione che vogliamo avviare coinvolgendo la comunità non solo di residenti, perché ciò che verrà realizzato rispecchi aspettative, necessità e istanze che arrivano dai cittadini che sono i legittimi proprietari delle opere. Dal punto di vista formale siamo pronti, ma vogliamo che sia la comunità ad aiutarci a migliorare gli interventi e per questo ci vedremo in due distinti appuntamenti in cui con i tecnici, gli assessori e i consiglieri comunali illustreremo i lavori da fare, pronti a recepire idee e miglioramenti per integrare i progetti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento