Politica

Piano Regolatore Portuale, il PD: "Va approvato subito"

I consiglieri comunali del Partito Democratico, Florio Corneli e Giuliano Diodati, chiedono all'amministrazione comunale di Pescara l'adozione immediata del Piano regolatore portuale

I consiglieri comunali del Partito Democratico, Florio Corneli e Giuliano Diodati, chiedono all’amministrazione comunale di Pescara l’adozione immediata del Piano regolatore portuale.

I due esponenti del PD sottolinenano che rispetto ad un anno fa non ci sarebbe stata alcuna novità e spiegano che l'assessore Vincenzo Serraiocco annunciando che il Comune sta procedendo per richiedere la Valutazione di impatto ambientale (Via) e la Valutazione ambientale strategica (Vas), non abbia fatto alcun riferimento all’adozione del Prg portuale. Corneli e  Diodati sostengono che tali passaggi possano procedere parallelamente evitando in tal modo di perdere altro tempo prezioso.

''L’adozione del Piano non solo è un atto propedeutico all’intesa con l’autorità marittima e dunque al reperimento delle risorse finanziarie ma rappresenta anche un forte segnale di volontà politica'' precisano i due consiglieri sottolineando anche lo spaventoso ritardo registrato dalla maggioranza nell'approvazione del Prg portuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano Regolatore Portuale, il PD: "Va approvato subito"
IlPescara è in caricamento