Martedì, 27 Luglio 2021
Politica San Donato / Via Aldo Moro

Pescara, via Aldo Moro: dossier di Rifondazione sul degrado

Il Consigliere di Rifondazione del Comune di Pescara Maurizio Acerbo e il Consigliere di Circoscrizione "Porta Nuova" William Facchinetti hanno realizzato un dossier sulla situazione in cui versano le palazzine popolari di Via Aldo Moro

Il Consigliere di Rifondazione del Comune di Pescara Maurizio Acerbo e il Consigliere di Circoscrizione “Porta Nuova” William Facchinetti hanno realizzato un dossier sulla situazione in cui versano le palazzine popolari di Via Aldo Moro nel rione Cooperative Aternum a Pescara.

Il fascicolo è frutto delle segnalazioni ricevute dai cittadini e dei diversi sopralluoghi svolti da Facchinetti e dall'Onorevole Acerbo, attraverso i quali sostengono di aver potuto verificare personalmente lo stato di obsolescenza e di abbandono in cui si trova la suddetta area. Il lavoro curato da Acerbo e Facchinetti, che è stato emblematicamente intitolato ''Via Aldo Moro a Pescara: frammenti di degrado urbano”, contiene numerosi scatti che documentano tale situazione.

Il fascicolo sarà consegnato al Sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia, al Presidente della Circoscrizione Porta Nuova Piernicola Teodoro e al Direttore dell'ATER Giuseppina Di Tella.

Si tratta di un grido di dolore ed una richiesta di intervento urgente, spiegano i curatori del dossier. Il breve lavoro che è scaturito dal sopralluogo effettuato insieme ai residenti di Via Aldo Moro, nel rione Cooperative Aternum a Pescara Porta Nuova rappresenta solo una minima parte di tutte le problematiche esistenti, evidenzia il documento dei consiglieri.

"Questo dossier costituisce soltanto il punto di partenza per svegliare l’Amministrazione Comunale di Pescara dal torpore in cui si trova e contemporaneamente per sollecitare tutti gli attori responsabili del decoro e della funzionalità delle strutture di questa parte di città" spiegano Acerbo e Facchinetti, che sottolineano come  il programma elettorale del centro-destra prevedeva una particolare attenzione alle periferie, ma nei fatti tale proposito non è stato fino ad oggi rispettato.

Queste le situazioni denunciate dal dossier nell'area presa in esame:
- costante presenza in via Aldo Moro di cumuli di rifiuti ingombranti sui marciapiedi;
- insufficiente cura del verde pubblico, soprattutto dei polloni degli alberi che risultano incolti e ostacolano il transito sui marciapiedi;
- mancanza degli sportelli dei contatori dell'acqua in via Aldo Moro;
- sistema di drenaggio dell'acqua nell'edilizia popolare di via Aldo Moro alquanto fatiscente (grondaie intasate, rotte o rubate).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, via Aldo Moro: dossier di Rifondazione sul degrado

IlPescara è in caricamento