menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'attacco del consigliere pd Pepe alla giunta Marsilio sui fondi contro l'erosione: "I balneatori attendono ancora i ristori del 2019"

Il consigliere regionale Pd attacca la giunta regionale in merito allo stanziamento dei fondi, pari a 4,6 milioni, destinati alla lotta all'erosione delle spiagge

Nuovo attacco del consigliere regionale pd Pepe alla giunta Marsilio in merito alla questione dei fondi per i balneatori abruzzesi. Dopo l'annuncio dello stanziamento di 4,6 milioni per la lotta all'erosione della costa da parte dell'esecutivo regionale, il consigliere parla di ennesime promesse che si uniscono ai ristori destinati ai balneatori per le mareggiate del novembre 2019, mai arrivati.

Secondo Pepe, che presentò la proposta di legge per l'indennizzo pari a 1 milione di euro, la colpa è proprio della giunta regionale che non avrebbe approvato una semplice delibera per definire le modalità di concessione di questo contributo.

Purtroppo sono passati nove mesi, un “autentico parto”, ma gli operatori del settore non hanno ancora avuto nessuna risposta e, mentre si apprestano a dover predisporre la stagione estiva 2021, non hanno avuto ristori e nemmeno notizie certe sui ripascimenti o sulle promesse scogliere!

Così, mentre la Giunta Marsilio continua a promettere soldi, quando quelli già stanziati non sono mai arrivati, gli operatori abruzzesi si apprestano a vivere un 2021 che si annuncia ancora più nero

Ricordiamo che fra gli interventi previsti con lo stanziamento dei 4,6 milioni di euro, ci sono anche lavori sulle scogliere del litorale sud di Montesilvano e del litorale nord di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento