Politica

"M'impegno per Pescara", Pignoli: "Il progetto l'ho presentato io"

Il consigliere comunale della lista Teodoro Pignoli interviene in merito all'avvio del progetto "M'impegno per Pescara" rivendicandone la paternità e chiedendo la triplicazione dei fondi per il prossimo anno

Il consigliere comunale della Lista Teodoro interviene in merito all'avvio del progetto "M'impegno per Pescara" che prevede l'inserimento per tre mesi di 83 disoccupati over 45 negli uffici comunali, pagati con voucher. Pignoli rivendica la paternità del progetto, attaccando l'assessore Allegrino che invece aveva ringraziato l'assessore Veronica Teodoro.

LA GRADUATORIA DEGLI AMMESSI

"Deve essere stata male informata dal suo predecessore e mi sorprende che non sappia come sia stato il sottoscritto a presentare e proporre l'importante progetto “Mi impegno per Pescara” al quale hanno, fin da subito, risposto migliaia di cittadini pescaresi disoccupati. Questo progetto di cui sono stato il promotore, rappresenta un'opportunità per alleviare per qualche mese le difficoltà economiche e sentirsi nuovamente attivi" ha dichiarato Pignoli aggiungendo che per il prossimo anno occorrerà triplicare i fondi passando dagli attuali 100 mila euro a 300 mila euro per dare questa opportunità ad altre persone in difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"M'impegno per Pescara", Pignoli: "Il progetto l'ho presentato io"

IlPescara è in caricamento