rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Da lunedì finisce il doppio turno per gli studenti del liceo Marconi: anche le ultime 17 classi andranno all'ex Fater

Lo ha annunciato il presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri con il completamento dei lavori delle aule nella sede dell'ex Fater

Finisce il doppio turno al liceo Marconi: da lunedì 18 ottobre infatti anche le ultime 17 classi entreranno nella sede dell'ex Fater riprendendo il normale orario delle lezioni dalle 8 alle 13. Lo ha fatto sapere il presidente della Provincia di Pescara Antonio Zaffiri, annunciando la fine dei lavori per l'adeguamento degli ultimi spazi che, per un mese, hanno portato ai disagi relativi agli orari scolastici, dovuti in parte anche all'ostruzionismo politico e per le proteste.

“Finalmente entreranno a pieno regime tutte le strutture che ospitano in via temporanea le 64 classi del Liceo ‘Marconi’, consentendo alla Provincia di Pescara di portare avanti il cantiere per la demolizione e ricostruzione della sede originaria – ha detto il Presidente Zaffiri -, dando una sede sicura ai nostri 1.500 studenti che hanno ripreso regolarmente l’anno scolastico in presenza. Purtroppo, come abbiamo ribadito più volte, i lavori del ‘Marconi’ erano urgenti e indifferibili, ma soprattutto necessari per garantire agli studenti e al personale di vivere e studiare in ambienti sicuri oltre che accoglienti e adeguati. Le condizioni strutturali di una scuola costruita pezzo dopo pezzo dagli anni ‘50 in poi, con l’utilizzo di materiali diversi tra loro e con tecniche di costruzione diverse, non ci hanno permesso di eseguire gli interventi di adeguamento sismico che sono obbligatori e prioritari. Se avessimo potuto, sarebbe stato molto più semplice intervenire sull’esistente, in questo caso non abbiamo potuto, non avremmo raggiunto l’obiettivo di tutelare la salute e la vita dei nostri studenti."

Zaffiri ha ricordato che sono stati investiti ben 14 milioni per la demolizione e ricostruzione ex novo di tutto il complesso scolastico palestra inclusa ed oggi gli spazi forniti nell'ex Fater sono adeguati così come quelli per gli uffici amministrativi in via Avezzano nell'edificio di proprietà della Provincia

"13 classi sono ospitate negli spazi dell’Istituto Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’ in via Arapietra; 14 classi sono andate nella sede dell’Istituto ‘Aterno-Manthonè’ in via Tiburtina; 14 classi sono state dislocate nel fabbricato assegnato all’istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ in via Tirino, dove il ‘De Cecco’ utilizzava solo il pianterreno; 11 classi andranno nella sede dell’Accademia Musicale Pescarese, in via dei Peligni; 17 classi sono state destinate nell’ex sede della Fater in via Volta, lo spazio che però ha avuto bisogno di interventi di adeguamento e di allestimento delle aule e per questa ragione abbiamo avuto bisogno di un mese di tempo, durante il quale i ragazzi hanno dovuto svolgere le lezioni con un doppio turno." Ora, conclude Zaffiri, il lavoro dovrà continuare per riportare entro un anno gli studenti nella loro scuola.

Foto nuove aule3-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da lunedì finisce il doppio turno per gli studenti del liceo Marconi: anche le ultime 17 classi andranno all'ex Fater

IlPescara è in caricamento